Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

mercoledì 21 aprile 2010

Biscotti Ringo (a modo mio)


Biscotti Ringo (a modo mio), inserito originariamente da fugzu.

Quando ero piccoletta i biscotti Ringo erano i biscotti speciali, delle grandi occasioni, crescendo sono caduti nel dimenticatoio, ma esistono sempre nonostante i mille falsi virtuosismi della biscotteria industriale.

Qualche giorno fa mi sono tornati i mente e ho deciso di elaborare una mia ricetta di Ringo.
Sono partita dai mie biscotti sableè di quattro tipi, poi ho aggiunto una semplice farcia di burro e zucchero a velo semolato .

INGREDIENTI
(5 teglie di biscotti: 140 biscotti)

600 gr farina 00 Spadoni speciale per pasta fatta in casa
150 gr fecola di patate
225 gr zucchero a velo vanigliato
450 gr burro
semi di 1 bacca di vaniglia
1 albume
un pizzico di sale
30 gr cacao amaro

FARCIA
(per ottenere 20-30 biscotti)
120 gr zucchero semolato vanigliato
80 gr burro

PROCEDIMENTO

Con l'aiuto del Kenwood ho impastato burro e zucchero a velo, ho aggiunto i semi della bacca di vaniglia, poi un po' per volta la farina e la fecola e un pizzico di sale.
Per ultimo ho aggiunto l'albume. Ho ottenuto 1,450 gr di impasto, l'ho diviso a metà e aggiunto 30 gr di cacao amaro a una delle due parti.

Ho messo a riposare in frigorifero in una scatola di plastica sigillata per almeno un'ora: io l'ho lasciato per una notte.

Ho ammorbidito il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere una cream morbida, spalmabile.

Ho steso l'impasto dei biscotti di uno spessore non sottilissimo e tagliato con un coppa pasta tondo, piccolo.
Ho disposto i biscotti su teglie foderate di cartaforno e cotto a forno ventilato a 170°C (due teglie alla volta) per 10 minuti.
Appena sfornati li ho disposti su una griglia a raffreddare.
Ho preso ciascun biscotto al cioccolato e ho spalmato, aiutandomi con una piccola spatola di plastica, un po' di cream di burro: ho abbinato un biscotto chiaro facendo una leggera pressione. Ottenendo così ciascun Ringo.
Li ho poi messi in frigorifero in modo da indurire la farcia.

CONSIDERAZIONI

Alla fine ho ottenuto 60 biscotti al cioccolato e 60 bianchi. Ho farcito una ventina di biscotti, ma potete farne comodamente una trentina se siete più parsimoniosi nel farcirli. Con gli avanzi degli impasto ho fatto 19 girelle bicolori.

Che dire dell'aspetto e del sapore: sono molto simili ai veri Ringo ma migliori nel sapore e consistenza! Provateli!

CONSIDERAZIONI 2

Dopo circa sei ore di frigorifero i Ringo sono diventati davvero speciali, la farcia che in un primo tempo mi sembrava un po' abbondante (uno strato pari allo spessore del biscotto) si è solidificato al giusto punto fondendosi leggermente con le frolle.

Ricorda davvero, ma con un sapore più delicato, la cremina che mi divertivo a grattare via con i denti da piccoletta.

Come tutte le buone frolle o sablee anche questi biscotti sono migliori dopo un giorno.

E' sempre importante fare riposare al fresco l'impasto appena fatto e anche una volta tagliato nelle forme desiderate in modo che in cottura rimanga in forma. Altro consiglio per questi biscotti e simili è quello di cuocerli sempre un po' meno di quel che pensiamo: raffreddandosi poi diventano perfetti, anche se chiari e se appena sfornati sembrano non cotti perfettamente.

11 commenti:

Vale ha detto...

Hai avuto un'ottima idea... e a dirla tutta questi sembrano di gran lunga più buoni dei Ringo!!! ciao ciao
Vale

Federica ha detto...

beh ma sono favolosi!! lo dico sempre che le tue ricette sono una garanzia!! ciao!

il sapore del verde ha detto...

trovo questi biscotti un'incanto! Bella idea e ottimo risultato. Un abbraccio. Deborah

manuela e silvia ha detto...

Sarà, ma così ad occhio diremmo ceh faresti davvero concorrenza alla pavesi con questi biscotti!!
baci baci

Cassandrina ha detto...

Caspiterina!!! Una versione di gran lusso per un classico(per me intramontabile!) con il quale, credo, abbiamo fatto merenda un po' tutti... e a casa mia non abbiamo ancora smesso!!

Domani tutti i Ringo-boys saranno sotto casa tua!!

un abbraccio....Fabiana

Luvi ha detto...

:D.. ora dovete provarli! Ho aggiunto altre considerazioni...

Sonia ha detto...

Luvi sei stata bravissima, mio marito li adora e io li farò per lui e grazie a te farò un figurone :-D
Baci
ps. le tue considerazioni sono sempre molto utili, peccato che tu sia una delle poche a farle nelle sue ricette, dovrebbero imitarti (me compresa)

Jul e Mo ha detto...

STUPENDI! ^^ Sei grandissima!!! Non vedo l'ora di provarli!! ciaoooo

Luvi ha detto...

:D grazie Sonia, poi mi racconti cosa dirà tuo marito.

Irma ha detto...

Fatti questa sera per l'escursione in montagna di domani. Con le tue dosi, tirati a 3 mm di spessore, ne sono venuti più di 60 (già accoppiati). Ho raddoppiato le dosi per la crema e sono riuscita a farcirli tutti.
L'aspetto è "rustico" però il profumo è divino!
grazie :)

Luvi ha detto...

poi mi dici anche del sapore cosa ne pensi..:D