Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

lunedì 21 settembre 2009

LABNA: formaggio di yogurt


labna: formaggio di yogurt, inserito originariamente da fugzu.

Da circa una decina di giorni sto divorando (in tutti i sensi) un libro grosso grosso: "La Cucina del Medio Oriente e del Nord Africa" di Claudia Roden, Ed. Ponte alle Grazie.

Il LABNA è un formaggio ottenuto dallo yogurt. Può essere utilizzato come spuntino, antipasto o per la prima colazione.

INGREDIENTI

5 dl yogurt (greco)
1/2 o 1 cucchiaino di sale

1 garza bianca grande o un pezzo di tela di lino


PROCEDIMENTO

Piegate a metà il lino e versateci lo yogurt precedentemente mescolato con il sale. Chiudete con uno spago il "sacchetto" e lasciate a scolare dentro a un colino (o sospeso), in una ciotola in frigorifero per 24 ore. Si può aspettare anche solo qualche ora o arrivare al massimo di 3 giorni.


Passato questo tempo otterrete un formaggio molle ma compatto, tipo philadelphia/ricotta, potrete utilizzarlo così o formare delle piccole palline e aromatizzarle con erbe oppure conservare le palline in olio extravergine di oliva in un vaso di vetro a chiusura ermetica.


CONSIDERAZIONI

Ho utilizzato 2 yogurt interi greci per un totale di 170 gr x 2= 340 gr e ho aggiunto 1/3 di cucchiaino raso di sale.

Con il formaggio ottenuto ho fatto 14 piccole palline e le ho aromatizzate con un trito con:

scalogno (pochissimo)
erba cipollina
basilico
timo
salvia
citronella

potete utilizzare anche

sale, pepe e paprika
aneto e menta freschi
sedano, peperoni dolci o piccanti e cipollotti novelli

oppure

assaggiarlo in versione DOLCE con miele e una spolverata di cannella.

Noi ne siamo stati letteralmente conquistati, lo riproverò al più presto.

CONSIDERAZIONI 2

L'ho rifatto nelle stesse dosi , 2 vasetti di yogurt intero greco, ho aggiunto un'idea in più di sale e ho lasciato "scolare" per circa 16 ore, strizzando ogni tanto il "sacchettino".

Ho ottenuto un formaggio perfetto, appena più asciutto e saporito del primo: per me migliore.

Ho ottenuto circa 208 gr di labna: li ho divisi in due, metà l'ho aromatizzata con un po' di salmone affumicato e qualche pistacchio tritati finemente a mezzaluna e l'altra metà con erbe aromatiche fresche.

Con questi due formaggi ho farcito i baci di dama salati, rimanendone un po' che ho conservato coprendo con un po' di olio extravergine di oliva.

A mio parere si ottiene un prodotto migliore mescolando bene gli aromi piuttosto che farli aderire sulla superficie.

9 commenti:

Ruby ha detto...

Formaggio di yogurt?
Mamma mia, mi hai messo proprio una gran curiosità!
E poi sembra proprio buono dalle foto.
Mi segno la ricetta e la provo quanto prima!

ilcucchiaiodoro ha detto...

I formaggi che adoro sono quelli freschi morbidi che si sciolgono in bocca... proprio come questo,mi hai tentata,credo che presto ti operò la ricetta!

Giò ha detto...

buonoooo! ho comprato lo yogurt apposta per farlo!

Luvi ha detto...

mi sa che diventerà un... tormentone! :D

Barbara ha detto...

Luvi queste palline sono deliziose... appena vado al super provvedo subito per lo yogurt!

MANNADALCIELO ha detto...

HO TRATTO ISPIRAIONE DALLA TUA RICETTA E DALLO YOGURT DI ANICE E CANNELLA QUINDI PROVATO A FARLO CON 1/2 LATTE+ 100 PANNA+1 CUCCHIAIO DI YOGURT+1/2 DI SALE......FANTASTICO HO OTTENUTO UNA " ROBIOLA " SODA MA DAL GUSTO MORBIDO E AVVOLGENTE...PERFETTTA...

Luvi ha detto...

ma daii... ottimo ! :D

Ikka ha detto...

Sembra davvero buonissimo! Proverò a farlo!:-)

Luvi ha detto...

:D lo è!