Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

sabato 30 ottobre 2010

Torta di ricotta al doppio cioccolato


torta di ricotta al doppio cioccolato, inserito originariamente da fugzu.
Questa ricetta nasce dalla "mia" torta di ricotta decorata con frutta fresca e dalla voglia di provare a fare un dolce scuro, a base di cioccolato simile a uno visto tempo fa in televisione.

Dato che non sapevo se sarebbe stato un successo pari a quello della ricetta di partenza ho diminuito, in proporzione, le dosi.

INGREDIENTI
(stampo a cerniera piccolo)

150 gr biscotti Digestive
50 gr burro
10 gr fecola mais
semi di mezza bacca di vaniglia
2 uova intere
100 gr zucchero semolato
300 gr ricotta
150 gr panna fresca
1 cucchiaino raso cacao amaro
110 gr cioccolato fondente al 62%

PROCEDIMENTO

Ho foderato uno stampo a cerniera con cartaforno.
Acceso il forno ventilato a 180°C.
Ho sbriciolato finemente i biscotti mescolandoli con il burro e li ho disposti, facendo una piccola pressione, sul fondo dello stampo, livellandoli.

In una ampia ciotola ho mescolato il cacao, la fecola, i semi di vaniglia, lo zucchero semolato. Ho aggiunto le uova, mescolando il tutto con una frusta.
Aiutandomi con una spatola ho incorporato la ricotta.

Ho scaldato in un pentolino la panna poi, fuori dal fuoco ho aggiunto le pasticche di cioccolato fondente. Mescolando velocemente ho ottenuto una crema lucida che ho unito alla crema di ricotta.
Ho mescolato bene e versato nello stampo.
Ho infornato e cotto a forno ventilato a 180° C per 30 minuti.

Sfornato ho aspettato che si intiepidisse prima di sformare.


CONSIDERAZIONI


Una vera rivelazione.
La consistenza ricorda il dolce di ricotta di partenza ma l'aggiunta dei due cioccolati ( cacao e cioccolato fondente) ha aggiunto una nuova ricchezza.
Il dolce è leggero nonostante la ricchezza di ingredienti e il sapere cioccolatoso non stanca, anzi invoglia a prendere un'altra fetta.
Perfetto se servito così semplicemente con un bicchierini di vino Passito siciliano.

Promosso a pieni voti!

Per praticità vi riscrivo anche la dose maggiorata, simile a quella del dolce di ricotta da cui sono partita, in modo che possiate fare anche un dolce più grande.

INGREDIENTI

225 gr biscotti Digestive
75 gr burro
15 ml fecola mais
5 ml essenza vaniglia (semi di 1 bacca)
3 uova intere
150 gr zucchero semolato
450 gr di ricotta
225 gr panna per dolci
1 cucchiaino abbondate di cacao amaro
175 gr cioccolato fondete al 62%

CONSIDERAZIONI 2


L'ho appena rifatta con la dose intera e lo stampo un po' più grande. L'ho cotta un po' più di 35 minuti, sempre a forno ventilato a 180°C.
Perfetta, ancora migliore!

Vi ricordo che il sapore e la consistenza cambia man mano che passano le ore.

Non ho ancora deciso quando mi piace di più. Se a temperatura ambiente dopo qualche ora  quando la consistenza è setosa e leggerissima ma profumata o il giorno dopo, quando è stata un po' in frigorifero e si inumidisce un po' e diventa un po' più soda ma guadagna qualche cosa in più nei profumi...


Beh dovete provare per capire cosa preferite.

CONSIDERAZIONI 3
Ho provato a fare la versione base "bianca" eliminando al base di biscotti, sostituendo la panna con yogurt greco e aggiungendo zucchero semolato sui bordi. Leggete la ricetta qui ed eventualmente provate a fare i cambiamenti anche per questa torta.


CONSIDERAZIONI 4
senza la base di bisoctti e imburrando e spolverando di zucchero semolato i lati dello stampo.
Una volta fredda decorata con scaglie di mandorle e frutta.


18 commenti:

nadia ha detto...

Che buona questa, Luvi, te la copio senz'altro. Grazie

Luvi ha detto...

Nadia, poi mi dici che ne pensi.. :D

Federica ha detto...

come sempre ricette meravigliose! complimenti!!ciao!

chabb ha detto...

E' una meraviglia!! Bravissima

Paola ha detto...

direi che con il cioccolato no si sbaglia mai :D
ottima

La Gaia Celiaca ha detto...

ero convinta di aver già commentato, ma non importa.
questo cheese cake mi ispira tantissimo, è buona l'idea della ricotta con il cioccolato, e poi ha un aspetto splendido!

Luvi ha detto...

il commento si deve essere perso.. a volte google fa confusione..:D

Mapi ha detto...

Buona!

kiarina77 ha detto...

Che buona Luvi!!!!!! E' spaziale!!!!! Complimentissimi!!! Un bacione cara

Calogero ha detto...

Ma perché a forma di cuore?

Luvi ha detto...

Calogero, semplicemente perchè ho solo uno stampo "piccolo" a cerniera.. ed è a forma di cuore. :D

bewide ha detto...

Sembra molto buona questa torta di ricotta e, se non sbaglio, ne ho mangiata una molto simile a Faenza, a casa di amici... ;-)
Francesco & co.

Luvi ha detto...

Ciao Francesco & Co! L'hai ritrovata, ora la devi rifare..:D

.. e provare anche la torta di ricotta!

Marinora ha detto...

e mi sa che la rifaccio prestissimo issimo issimo!

Luvi ha detto...

pensavo a questa torta qualche gg fa... a me fa impazzire... e poi sembrano 2 torte diverse se la mantieni a temperatura ambiente o se la metti in frigorifero..:)

Marinora ha detto...

avevo pensato di farne delle monoporzioni....

Luvi ha detto...

non saprei.. ma ti posso dire che ho provato la dose "piccola" e quella grande e per e è migliore grande...rischia di asciugarsi troppo... però se provi poi mi/ci dici :)

Luvi ha detto...

per il suo Compleanno la mia amica Eleonora ha provato a sostituire la dose di panna con lo yogurt come faccio spesso io per la versione "bianca". In quel caso ricordatevi di non scaldare lo yogurt ma di sciogliere il cioccolato e aggiungere poi lo yogurt a temperatura ambiente.