Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

domenica 15 marzo 2020

Gnocchi di patate

Meglio tardi che mai...
Da anni non provavo a fare gli gnocchi di patate perché le poche volte in cui avevo provato mi avevano deluso.
Ultimamente ho fatto un tentativo lessando le patate intere, con la buccia, a microonde. Direttamente sul piatto del forno.
Un successo.
Ecco la ricetta che ho già replicato 2 volte.
INGREDIENTI
4 persone**

1kg patate
1 uovo
300g farina*
Noce moscata
Parmigiano
Sale

Fontina e panna sciolti al microonde come sugo.

PROCEDIMENTO

Lavate le patate e asciugatele senza togliere la buccia.
Meglio patate non grandi e della stessa dimensione.
Mettetele ben distanziare sul piatto del microonde.
Cuocete a massima Potenza per 6 minuti poi provate a tirarle con una forchetta. Ripetete ancora per 6 minuti o variate ma procedete sempre a piccoli intervalli di cottura.
Mettete sulla spianatoia gran parte della farina.
Una volta lessate sbucciate le patate e passatele allo schiacciapatate, versatile direttamente nel centro della farina con l'uovo, la noce moscata e un po' di parmigiano.
Impastate velocemente fino alla giusta consistenza.
Formate gli gnocchi nel modo classico.
Cuocete in abbondante acqua salata e una volta a galla scolare con un ramaiolo.
Condite a piacere.

CONSIDERAZIONI

**Per 2 persone, mezza dose, i tempi di cottura delle patate si sono ridotti. Ho usato meno patate e più piccole: sul piatto erano più distanziate quindi si sono cotte più velocemente.
Ho lessato 6 minuti + 3 minuti.
Ho utilizzato solo il tuorlo e non un uovo intero.


Gnocchi di cavolfiore

Questa ricetta proviene da D di Repubblica del 14 marzo 2020.
Ho seguito la ricetta alla lettera, variando solo la modalità di cottura del cavolfiore.
Ho cotto le cimette a microonde, in un contenitore con coperchio, di ceramica adatta al microonde, con 2 cucchiai di acqua, massima potenza per 7 minuti.
INGREDIENTI
4 persone

400g di cavolfiore
2 cucchiai + 80g acqua
400g di farina 0

50g burro
4 acciughe
Sale, pepe
Finocchietto selvatico o barbe di finocchio

PROCEDIMENTO

Cuocete le finestre di cavolfiore poi frullatele con 80g di acqua in un bicchiere alto con un mixer ad immersione.
Salate e pepate.
Versate la farina su una spianatoia facendo un cratere nel centro. Versate la polpa cremosa di cavolfiore e impastate velocemente.
Procedere come per gli gnocchi classici.

In una padella sciogliete, a fiamma bassa, il burro con le acciughe. Unite il finocchietto a fiamma spenta.
Lessate gli gnocchi e scolateli con un ramaiolo, direttamente nella padella col condimento.
Servite subito.

CONSIDERAZIONI

Ottimi e veloci... Se usate il microonde.
La consistenza è particolare, una via di mezzo tra quella degli gnocchi di patate e un impasto acqua e farina.
Perfetto l'abbinamento acciuga e cavolo.