Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

domenica 19 aprile 2009

Spaghetti alla chitarra


spaghetti alla chitarra, inserito originariamente da fugzu.

Oggi ho provato ad usare la "chitarra" dalla parte dove i fili sono più ravvicinati.
Ecco il risultato.

INGREDIENTI
(3 persone)

2 uova
180/200 gr farina 00 Spadoni speciale per pasta fatta in casa

PROCEDIMENTO

Ho impastato farina e uova e lasciato riposare mezz'ora circa. Nel frattempo ho preparato un sugo veloce. Ho saltato velocemente un po' di scalogno tritato fine in olio extravergine di oliva; ho aggiunto passata di pomodoro , sale e pepe e un po' di acqua e ho lasciato restringere a fuoco bassissimo per un po'.

Ho tirato la sfoglia con l'Imperia non troppo sottile e man mano che le sfoglie erano pronte le ho tagliate con la "chitarra".
Ho disposto gli "spaghetti" su vassoi di cartoni infarinati.

Ho cotto e condito con il sugo di pomodoro.
CONSIDERAZIONI

Davvero buone e veloci ma la prossima volta devo lasciare la sfoglia meno sottile in modo da ottenere degli "spaghetti" a sezione quadrata: quelli fatti oggi erano più tipo "fettuccine".
Una scusa nuova per rifare questa ottima pasta!

CONSIDERAZIONI 2

Oggi ho rifatto questa pasta: eravamo solo in tre così ho impastato 2 uova con circa 200 gr di farina 00 Spadoni, speciale per pasta fatta in casa.

Dopo venti minuti di riposo ho steso la pasta, con il matterello, non troppo sottile.

Ho tagliato delle porzioni rettangolari di sfoglia e le ho passate nella "chitarra".

Ho ottenuto degli "spaghetti" non troppo lunghi a sezione quasi quadrata.

Ho pensato che se la sezione era leggermente schiacciata in cottura la pasta crescendo avrebbe assunto la sezione quadrata e così è stato.

Sono venuti uno spettacolo, si sono cotti in un attimo , al primo bollore li ho scolati e conditi con un sugo veloce di olio, scalogno, pancetta coppata e pomodoro a pezzi.

Preparazione velocissima per queste quantità in poco più di mezz'ora ho fatto tutto.

CONSIDERAZIONI 3

Eccovi la versione "nera" con il nero di seppia ( 300 gr farina 00, 3 uova e una bustina di nero di seppia), conditi poi con un semplice sugo di vongole e poca passata di pomodoro; fatte aprire in un soffritto veloce di aglio, prezzemolo, olio e poco vino bianco.

CONSIDERAZIONI 4

Qualche giorno fa ho provato ad impastare, nelle solite proporzioni, farina di semola rimacinata (grano duro) e uova, solamente. Il risultato è stato ottimo ma per il nostro gusto, pur ottenendo una pasta più "gialla" e facile da gestire sui vassoi e in cottura, preferiamo quella solita fatta con farina di grano tenero e uova.

CONSIDERAZIONI 5

Giusto per darvi la più ampia scelta... qualche giorno fa ho provato a farli miscelando farina 00 Spadoni speciale per pasta fatta in casa e semola di grano duro De Cecco (per me è la migliore in vendita nei supermercati).

Ho trovato la consistenza ideale, per noi, per questo formato: per un totale di 400 gr di farine ho usato 320 gr di 00 e 80 gr di semola, quindi un rapporto 4:1 (4 parti di farina oo e 1 parte di farina di semola).

6 commenti:

manu e silvia ha detto...

Bè a noi sembrano venuti bene lo stesso, e conditi con il pomodoro sono davvero un piatto invitante!
baci baci

Mirtilla ha detto...

davvero deliziosi ;)

michela ha detto...

Sai che non saprei dove trovare la chitarra..?
Un aiutino?

Luvi ha detto...

Michela .. io l'ho cercata per un po' a Pistoia in negozi casalinghi e ingrossi per professionisti di cucina.. ma nulla.. poi l'ho incontrata in una coltelleria iperfornita che c'è a Faenza, città dove sono nata e vivono ancora i miei genitori.. purtroppo avevano solo quella che ho preso io.. ed era in vetrina.. se scopro altri "esemplari" ve lo dico perchè anche latri me l'hanno chiesto.:D

morry ha detto...

Ciao. ci hanno appena regalato la chitarra, qui a Cesena si trova facilmente nei negozi di casalinghi, non vedo l'ora di provarla e ringrazio Luvi x i consigli.

Luvi ha detto...

anche io l'ho trovata a un casalinghi a Faenza...:D