Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

domenica 22 marzo 2009

Ravioli di patate


ravioli di patate, inserito originariamente da fugzu.
Questa pasta ripiena è presente nella tradizione toscana e dell'Emilia Romagna.
Io ho trovato tre ripieni e provato tre formati per capire quale è più adatto.
Il condimento può essere semplicemente al burro e erbe aromatiche o con un abbondante sugo di carne secondo la tradizione toscana o romagnola.

INGREDIENTI
(6 persone)

RIPIENO 1
500 gr patate lessate e passate allo schiacciapatate
150 gr parmigiano grattugiato
sale, pepe
noce moscata
1 uovo
1 spicchio di aglio tritato
2 rametti di rosmarino tritati
RIPIENO 1 BIS
aggiungere un po' di concentrato di pomodoro

RIPIENO 2
sostituire il rosmarino cono un po' di prezzemolo tritato


RIPIENO 3
(ravioli di patate di Cencio, mio vecchio fornaio faentino)

500 gr patate lessate e passate allo schiacciapatate
150 gr parmigiano grattugiato
sale, pepe
noce moscata
75 gr pancetta coppata tritata

SFOGLIA
(6 persone)

3 uova
270 gr farina 00 speciale Spadoni per pasta fatta in casa

PROCEDIMENTO

Lessare le patate e passarle subito allo schiacciapatate e lasciarle raffreddare.
Impastare uova e farina e lasciare riposare l'impasto, a temperatura ambiente, circa 30 minuti in un contenitore a chiusura ermetica o nella pellicola.

Preparare il ripieno desiderato mescolando gli ingredienti: io ho provato il primo.

Stendere una sfoglia alla volta fino allo spessore più sottile e fare piccoli mucchietti di ripieno, richiudere la sfoglia e tagliarla.
A seconda della dimensione desiderata e di come farete i tagli potrete avere ravioli di forma e dimensione diversi.
Io ho provato a farne alcuni piegando a metà la sfoglia a metà, usandone 1/3 oppure usano un taglia ravioli tondo.

Man mano che farete i ravioli poneteli su vassoi di cartone spolverati con farina.

Cuocete pochi minuti in acqua salta e condite.

CONSIDERAZIONI

Alla fine, dopo la cottura abbiamo preferiti i ravioli medio grandi tagliati con la rotellina: si sente meglio il ripieno e il rapporto tra sfoglia e ripieno è ottimale e calibrato.

Il sapore del ripieno è ottimo ma mi incuriosisce anche il terzo ripieno, la ricetta che mi ha dato il mio vecchio fornaio di Faenza. Mantenendo costante la dose delle patate e del parmigiano lui aggiunge la pancetta tritata e non mette l'uovo. Dovrò provare al più presto.

CONSIDERAZIONI 2

Finalmente li ho rifatti ma con il ripieno del mio vecchio fornaio di Faenza. 
Ho trovato anche la dimensione giusta: ho tagliato ciascuna sfoglia, con la rotellina a metà in senso orrizontale, poi verticalmente in modo da ottenere tanti quadrati.
Ho farcito ciascun quadrato con un cucchiaino di ripieno, piegato a metà e rinforzato a chiusura facendo pressione con i rebbi della forchetta.
Sono davvero ottimi, leggeri e delicati  e profumatissimi. Perfetti se conditi con burro e salvia!

11 commenti:

Federica ha detto...

Che belli e buoni devono essere questi ravioli!
Li proverò sicuramente!
buona domenica

Luvi ha detto...

:D buoni erano buoni.. la dose da sei abbondanti ce la siamo spolverati noi 4...

NUVOLETTA ha detto...

Mai mangiato i ravioli di patate dalla foto sono molto invitanti!

Giò ha detto...

buoni i ravioli di patate! il ripieno 1 per me è il migliore!

manu e silvia ha detto...

Proprio belli e buoni questi ravioli! ottima la scelta del condimento, ci sta perfetto!
baci baci

Milù ha detto...

Mi vergogno a dirlo, ma nonostante sia di origini emiliane, ed ho abitato sempre in Toscana, non li ho mai assaggiati.
Sarà meglio che provveda...
Buon inizio settimana

Luvi ha detto...

Nuvoletta, provali! :D

Luvi ha detto...

Giò, anche secondo me il primo semplice, esalta al massimo gli ingredienti.. ma domani con l'avanzo delle patate lessate provo anche quello con la pancetta...poi vi dico. :D

Luvi ha detto...

Milù, devi provvedere.. comunque anche io li ho assaggiati la prima volta solo qualche anno fa.. a volte le ricette di cucina sono tipiche di una piccola zona e non è così ovvio andare a cercare, assaggiare, cambiare..:D

Serena ha detto...

Leggendo la ricetta, anzi le tre ricette :), mi è venuta l'acquolina in bocca...
BRAVA!

Jane Cassar ha detto...

Ho mangiato ravioli di patate a firenze con il sugo di carne e Ho provato la tua ricetta.Sono di malta e da noi mangiamo quelli con il ripieno di ricotta.