Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

domenica 8 giugno 2008

Clafoutis di ciliegie


clafoutis di ciliegie, inserito originariamente da fugzu
A me non piace molto la frutta e ancor meno quella cotta... qualche giorno fa mio padre mi ha portato molte ciliegie così ho cercato qualche ricetta per consumarne un po' e questa mi ha attirato per gli ingredienti e il nome strano.

Ho poi scoperto, attraverso l'amico Chef JMC, che questa non è la vera clafoutis che, come scrive Mm. Saint-Ange andrebbe fatta con 3 uova, 3 cucchiai di farina, 6 cucchiai di zucchero, 1 pizzico di sale, 3/4 di litro di latte e 1 kg di ciliegie con nocciolo. Cotta in stampo rettangolare e consumata tiepida, spolverata di zucchero semolato. Era un dolce rustico contadino.

Questa ricetta è tratta dal numero di giugno 2005 della Cucina Italiana.

INGREDIENTI:

3 uova
100 gr zucchero semolato
45 gr farina 00 (setacciata)
180 gr latte
1 stecca di vaniglia
500 gr ciliegie
burro ( per lo stampo)
zucchero a velo da spolverare quando tiepido.

Ho imburrato uno stampo in ceramica, basso. Ho poi snocciolato le ciliegie e le ho tagliate a metà, disponendole col taglio verso l'alto dentro la pirofila.
Ho scaldato il latte col baccello di vaniglia aperto .
Ho mescolato le uova con lo zucchero e la farina setacciata, aggiungendo anche il pizzico di sale.
Ho poi versato il latte filtrato con un colino e ho mescolato con una frusta.

Ho versato il composto delicatamente sulle ciliegie e ho infornato a forno ventilato a 180°C per 40 minuti.

Il dolce, in cottura, si è gonfiato leggermente e ha acquistato un bel colore brunito.

L'abbiamo mangiato tiepido spolverato con zucchero a velo. Davvero buono...una vera sorpresa un misto di sapore di creme caramel, zucchero caramellato e dolci ciliegie asciutte e non mollicce.

4 commenti:

ELel ha detto...

Buona!!! E' giusto tempo di ciliegie

Luvi ha detto...

a noi è piaciuto davvero molto...la versione originale è fatta con le ciliegie intere ma secondo me è troppo complicato mangiarla poi... fatemi sapere se la provate. Grazie :D

nonnagiulo ha detto...

Ti ho trovato cercando il clafoutis. Bene! Hai trovato un'ammiratrice! Ieri l'altro ho fatto il dolcetto e l'abbiamo gustato, ieri sera ne ho fatto un'altro che mia figlia ha portato ai colleghi...tutti vogliono la ricetta che darò con il tuo nome!!!
Stamani ne ho fatti altri in cocottine individuali, sono veramente chic, per i miei cuccioli (i miei dolcissimi nipotini) e i loro amichetti...Meno male che il mio ciliegio mi ha fornito tanta materia prima!!!
Non mi sembra invece molto simpatico "sputacchiare" nocciolini a tavola, quindi mi sa che la ricetta originale....
Ciao, a presto!!!
Non farò

Luvi ha detto...

:D sono felice che ti sia piaciuta! Allora aspetto altre prove delle ricette pubblicate qui..:D