Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

mercoledì 2 luglio 2014

Crema estiva fredda di fagioli e orzo

Ancora una crema fredda dal solito numero di giugno 2001 della rivista La Cucina Italiana. Ho colto l'occasione anche di provare una nuova "caccavella" appena acquistata: il contenitore della ditta spagnola lékué per la cottura dei cereali al microonde.

Le dosi della ricetta partivano da fagioli cannellini freschi: io li avevo secchi e quindi li ho messi in ammollo la sera prima, pesandoli da secchi e sapendo che sarebbero stai abbondanti.

INGREDIENTI
(4 persone)

300g cannellini freschi (300g secchi che diventano il doppio dopo l'ammollo)
120g orzo lesso (120g prima di cuocerlo)
1 cipolla (rossa)
1 spicchio aglio ( piccolo)
trito aromatico: prezzemolo, erba cipollina, dragoncello (solo prezzemolo)
olio evo
sale, pepe qb

PROCEDIMENTO

Se usate fagili cannellini secchi metteteli a bagno la sera prima in abbondante acqua.
Il giorno successivo scolateli e cuoceteli (a bollore basso) per 50 minuti, con 600g d'acqua e una cipolla sbucciata e tagliata in quarti.
Lasciate raffreddare i fagioli nel loro liquido poi scolateli e mettete da parte il liquido e la cipolla lessata.
Versate in un un contenitore alto la parte liquida con la cipolla e 430g di fagioli lessati (la metà) e frullate il tutto con un mixer a lame ad immersione.
Se la crema non sarà abbatsanza densa aggiugete altri 100 g di fagili lessati.
Saltate e pepate e mettete a raffreddare bene in frigorifero fino al momento di servire.
Lavate l'orzo e lessatelo in acqua*, scolatelo. 
Poco prima di servire fate un trito con le erbe aromatiche e l'aglio.
Scaldate in una padella antiaderente grande un po' di olio extravergine di oliva e saltateci brevemente l'orzo, salate e pepate. Un attimo prima di spegnere la fiamma spolverizzate col trito aromatico.

Versate nelle fondine la crema di cannellini aggiugendo un paio di cucchiai di orzo aromatizzato ed eventualmente un filo di olio a crudo.


* se usate il contenitore NATIVE MICROWAVE RICE & GRAIN COOKER della Lékué 

... è dotato di una tabella con pesi, tempi e tipi di grani ma non era menzionato l'orzo così ho preso tempi e pesi relativi al grano aggiungendo qualche minuto in più di cottura.

Ho prima cotto per 11 minuti e mescolato ma era avanzata un po' di acqua e l'orzo non era cotto del tutto, ho quindi cotto ancora 2 minuti e ripetuto mescolatura e riposo successivo.
Era perfetto.
 
Lavate 120g d'orzo poi mettetelo nel contenitore e aggiungete 300ml di acqua 

e chiudete col coperchio.
Cuocete a microonde a 800W per 13 minuti.
Togliete dal microonde e mescolate poi richiudete il coperchio e lasciate riposare una decinda di minuti.
 
CONSIDERAZIONI

L'uso del cuoci riso e grani a microonde  abbrevia leggermente i tempi ma sopratutto evita l'uso di pentole o di controlli nella cottura.
Per ottenere una crema della giusta consistenza io ho utilizzato 530g di fagioli lessati e avendo un mixer a lame davvero potente non ho dovuto passare la crema per renderla vellutata.

Questa crema fredda ha fatto furore. Calcolando i tempi di ammollo, cottura e raffreddamento dei cannellini è davvero veloce.
Io non amo i fagioli ma questa crema è davvero delicata e profumata.

1 commento:

andreea manoliu ha detto...

I piatti estivi che vanno molto bene. Buona giornata e a presto !!! Claudia