Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

sabato 24 maggio 2014

Chapati


L'india è grande e ha molti tipi di pani. In generale si possono dividere in pani lievitai e non lievitati.
Il chapati appartiene al secondo gruppo.
Solitamente viene fatto con farina integrale o mista.

Raramente con farina bianca, più spesso con miglio o mais o miscele anche di farine o legumi non in commercio da noi. 
I chapati sono sottili ma non sottilissimi, nelle cottura, veloce, si formerà una leggera crosticina ma rimarranno morbidi per essere arrotolati dopo l'eventuale farcitura.

Eccovi la mia ricetta, con farina 0: le dosi di acqua sono realtive all'uso di questa farina, se userete una percentuale di farina integrale o latre dovrete aumentare leggermente la parte liquida.

L'uso di farina bianca rende più facile sia l'imapsto che la lavorazione del pane.
Per stendere potrete usare sia il matterello, sia le mani mentre se usate altre farine potrete stendere il chapati solo con piccole pressioni delle mani perchè altrimenti facilmente vi si strapperà. 

Usando farina 0 potrete usare acqua a temperatura ambiente, con farine diverse vi consiglio di utilizzare acqua tiepida o calda e impastare in una ciotola.

INGREDIENTI
(4 pezzi diametro 12cm)

250g farina 0
150g acqua a temperatura ambiente
3g sale

PROCEDIMENTO

Impastate tutti gli ingredienti e lavorateli per una decina di minuti fino ad ottenere un impasto liscio e duttile.
Mettetelo a riposare una ventina di minuti in una scatola a chiusra ermetica.
Trascorso questo perido dividete l'imapsto in 4 porzioni identiche e date la forma di palline.
Scaldate una padella antiaderente a fiamma viva.
Stendete i pani sottili e cuoceteli nella padella molto calda, pochi minuti per parte.
Man mano che saranno cotti impilateli e copriteli con un panno , in mod da mantenerlicaldi e leggermente morbidi.
Serviteli in accompagnamento con altre pietanze indiane.

CONSIDERAZIONI

Per la cottura utilizzate una padella antiaderente e non aggiungete niente altro. eventualmente solo una volta cotto, potrete spennellare ciascun chapati con olii, burro chiarificato e erbe aromatiche.
Pur non essendo un pane lievitao è importante che, una volta impastato, abbia un breve momento di riposo prima di essere steso: tale sosta allenta le maglie glutiniche che si sono attivate durante la lavorazione/impasto ed evita che la pasta ritorni su se stessa mentre tentiamo di stenderla.

CONSIDERAZIONI 2

Ho rifatto questo pane con una percentuale di farina integrale.


INGREDIENTI
(4 pezzi diametro 12cm)

170g farina 0
80g farina integrale
150g acqua a temperatura ambiente
3g sale

Se aumentate o lo fate con solo farina integrale aggiugete poco olio alla parte liquida per rendere un po' più plastico l'impasto e facile da lavorare.

 




3 commenti:

andreea manoliu ha detto...

E ci li farai vedere anche come li hai farciti ? Chi sa che bontà !!! Claudia

Luisa Ghetti ha detto...

Questi li ho fatti per una trasmissione televisiva a cui ho partecipato con il mio socio Chef Jean Michel Carasso, lui aveva cucinato un curry con polpettine e uovo sodo.... da mangiare con questo pane. Copio e incollo la ricetta che ha pubblicato sulle nostre pagine comuni di Fb CUCINARE LONTANO CARASSO Ghetti

Luisa Ghetti ha detto...

Preparato ieri in trasmissione ad "Aspettando il TG" di Annamaria Tossani su Italia7 Toscana, questo curry di polpette e uova dell'India del Nord:

Salsa:
3 cdm olio arachidi
3 cdm cipolle bianche tritate finemente
1 cdm purè di aglio
1 cdm pasta di ginger
1 cdc coriandolo in polvere
1 cdc cumino indiano in polvere
1 cdc peperoncino polvere
1 cdc garam masala
1 cdc curcuma
300g pomodoro tritato
olio di arachidi
acqua
sale

Polpette:
500g manzo macinato
2 cdm cipolle bianche tritate finemente
1 cdm purè di aglio
1 cdm pasta di ginger
1 cdm garam masala
2 cdm concentrato
1 cdc coriandolo fresco tritato
1 uovo intero
Sale

5 uova sode

Preparare la salsa:
Fare appena scaldare in pentola per un paio di minuti tutte le spezie in tre cucchiaiate di olio di arachidi.
Aggiungere la cipolla, l'aglio e il ginger e mescolare bene.
Aggiungere il pomodoro, il coriandolo fresco e il sale, e lasciare cuocere durante la confezione delle polpette.

Fare le polpette:
Mescolare insieme tutti gli ingredienti delle polpette e lavorare il tutto per 5 minuti, con la mani, per amalgamare.
Fare delle polpette tonde grosse come noci e buttarle direttamente nella salsa che sta cuocendo.
Non toccarle per almeno 5 minuti in modo che si rapprendano e non si rompano quando le rigirate.
Giratele e lasciatele cuocere per una ventina di minuti.
5 minuti prima di servire aggiungete nella salsa le uova sode tagliate in due.

Servite con riso basmati cotto nell'acqua, o con pane chapati come quello fatto da Luisa per la trasmissione. JM