Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

sabato 24 maggio 2014

Caramelle di pasta con ricotta, basilico e zucchine


Non avevo mai provato a fare questo formato di pasta all'uovo ripiena: ho così trovato la scusa di lanciarmi nell'impresa abbinandolo a un ripieno originale  e leggero fatto con ricotta, abbondante basilico e un po' di zucchina cruda grattugiata.
Il risultato è stato sorprendente.

INGREDIENTI
(4 persone: 43 pezzi)

SFOGLIA
2 uova 
200g farina 00

RIPIENO
200g ricotta
parmigiano grattugiato
1 uovo intero
una manciata di basilico tagliato a pezzettini
1/2 zucchina cruda grattugiata
sale, pepe
noce moscata

SUGO
1 zucchina cruda grattugiata +1/2
2 cucchiai polpa pomodoro
1 spicchio aglio piccolo
sale, pepe
peperoncino piccante
olio evo
poco burro

PROCEDIMENTO

Impastate la sfoglia e lasciatela riposare sotto a una ciotola per un quarto d'ora.
Nel frattempo preparate il ripieno mescolando tutti gli ingredienti. Le dosi di parmigiano dipendono dal vostro gusto. 
Stendete la sfoglia aiutandovi con l'Imperia. Dovrà essere molto sottile. Tagliate con la rotellina dentata dei quadratoni della dimensione di metà larghezza della sfoglia.
Mettete mezzo cucchiaino di ripieno in ciascun quadrato, posizionando il ripieno non nel centro ma nella parte più vicina a voi.
Chiudete il lembo del quadrato vicino a voi rotolandolo verso l'alto, mantenendo 1/3 del quadrato ancora libero.
Rotolate nuovamente verso l'alto.
Fate una leggera pressione sulle due estremità, come fosse un piccolo cuscino.
Premete sui lati a formare le chiusure delle "caramelle" formando le due estremità a farfalla.
Posizionate la pasta su vassoi ben infarinati.
Una volta terminata vi consiglio di procedere con la sbianchitura, anche se la mangerete dopo poco. Se non la farete il ripieno è molto umido e rischierete che fuoriesca in cottura o si attacchi ai vassoi nell'attesa.
Preparate velocemente il sugo saltando in olio caldo lo spicchio d'aglio tagliato a metà e aggiungendo le zucchine grattugiate ed eventualmente scolate.
Versate anche la polpa di pomodoro, salate e pepate.
Una volta cotta la pasta scolatela e saltatela brevemente nel sugo aggiungendo poco burro.
Servite subito con un po' di peperoncino piccante fresco, se vi piace.

CONSIDERAZIONI

Questa pasta è davvero delicata e golosa.
Il ripieno è profumato e morbido. La sfoglia sottile  richiama al primo assaggio una pasta ripiena tradizionale ma poi sembra confonderci con il sapore e le consistenze delle farfalline tradizionali romagnole (strichet).
Il sugo chiama la nota di zucchina e basilico del ripieno e la esalta con quella poca polpa di pomodoro che non domina e copre.
L'eventuale uso di un po' di peperoncino arricchisce e completa.

2 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Bellissime ed appetitose !!! Claudia

la belle auberge ha detto...

ciao, Luisa.
Davvero bella questa ricetta e molto utile il consiglio di sbianchire la pasta ripiena. Ricordo ancora come uno psico-dramma un pranzo di una decina di anni fa: avevo invitato dei parenti e preparato il giorno prima delle caramelle di pasta verde ripiene di patate e speck. Le avevo conservate in frigo, su di un telo infarinato. Non ti dico il panico al momento di cuocerle, poiche' almeno un quarto della produzione decise di rimanere tenacemente attaccata allo strofinaccio :)) da allora, ho sempre congelato immediatamente ravioli & Co, ma la prossima volta voglio provare a sbianchirli come faai tu. Grazie e a presto.