Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

mercoledì 20 maggio 2009

Ravioli di lattuga


ravioli di lattuga, inserito originariamente da fugzu.

Anche questa ricetta arriva dal libro di Alessandra Spisni "Le ricette della vecchia scuola bolognese" Ed. Minerva.

INGREDIENTI
(6/8 persone)

PER LA SFOGLIA
4 uova
400 gr farina 00 Spadoni Speciale per pasta fatta in casa

PER IL RIPIENO
1,2 kg di lattuga (2 cespi grandi lattuga romana)
100 gr salsiccia fresca (circa 1 grande)
100 gr prosciutto cotto
150 gr parmigiano grattugiato
2 tuorli
sale pepe qb
noce moscata qb

PER LA CREMA DI ASPARAGI
50 gr burro
6 asparagi
latte q.b.
panna fresca (1/2 bicchiere)
sale e pepe q.b.
noce moscata q.b.

PROCEDIMENTO

Ho lessato la lattuga in acqua bollente salata per 10 minuti poi l'ho scolata e raffreddata subito in acqua fredda. L'ho strizzata ben bene.

Ho impastato 4 uova con 360 gr di farina 00e solo verso la fine ho aggiunto i restanti 40 gr di farina. In questo modo si riesce ad impastare velocemente e con poca fatica.
Ho messo l'impasto a riposare per 30 minuti sulla spianatoia di legno coperto da una ciotola di vetro.

Ho preparato il ripieno strizzando nuovamente la lattuga, tritandola a coltello e mescolandola con la salsiccia, il parmigiano grattugiato e il prosciutto cotto tritato, i due tuorli, sale pepe e noce moscata.

Ho steso la sfoglia con il matterello e ne ho farcita la metà con palline (ben allineate) di ripieno della dimensione di un cucchiaino ben pieno.
Ho ripiegato la sfoglia facendo fuoriuscire l'aria.

Ho tagliato con la rotellina dentata e risigillato ciascun raviolo con la punta di una forchetta.

Ho disposto i ravioli su vassoi di cartone infarinati.

Ho Pulito e tagliato gli asparagi mettendo da parte le punte e tagliando a rondelline i gambi.
Ho rosolato i gambi in un tegamino con il burro, ho regolato sale pepe e noce moscata e aggiunto un po' di latte: quello necessario alla cottura.
Una volta cotti li ho frullati con il mixer ad immersione e ho aggiunto la panna montata cuocendo ancora per pochi minuti.

Nel frattempo ho portato a bollore l'acqua di cottura con le punte dei 6 asparagi, ho aggiunto il sale grosso al primo bollore e messo nell'acqua i ravioli.

Una volta tornato il bollore in pochi minuti i ravioli erano pronti.
Li ho scolati e impiattato versano sopra la salsina verde tenue di e decorato con le punte di asparagi.

CONSIDERAZIONI

Le dosi e gli ingredienti di questa ricetta mi "spaventavano" un po'.. ma una volta fatta e mangiata ne sono davvero entusiasta.

Nel mio caso il ripieno era davvero abbondante al punto che stamattina ho impastato altre 3 uova e fatto altri ravioli.. forse avrei dovuto strizzare ancora di più la lattuga ma in ogni caso il mio ripieno non è risultato acquoso...

Abbiamo consumato solo una parte dei ravioli, gli altri li ho messi in freezer per le prossime occasioni.

E' un vero gioco di sapori e consistenze!

Tra la sfoglia tirata a mano (leggermente rugosa)

il ripieno umido, irregolare e con un mix di sapori diversi e insoliti, delicati e non invadenti

la salsa al profumo di asparagi ma senza che la panna sia dominate

e con il gioco finale della punta di asparago.. da masticare.

Mi RIPETO: buonissimi!

Una variante citata sul sito della Scuola di Cucina di Alessandra Spisni è condita con un sugo, saltato a fuoco vivo con poco burro, a base di zucchine, prosciutto crudo... mi toccherà provarlo al più presto.

CONSIDERAZIONI 2

Provato il condimento con zucchine saltate in poco olio e un paio di spicchi interi di aglio (da togliere poi) , filetti di pancetta affumicata e pochissima panna... una bontà ache questo abbinamento.

11 commenti:

Ruby ha detto...

Ma che bontà!
Io poi che adoro le paste ripiene, dovrò assolutamente provare questa tua ricetta!
Anzi, non appena mi guarisce il dito mi metto all'opera :)

ilcucchiaiodoro ha detto...

sembrano davvero deliziosi e il sughetto poi mi sembra molto delicato!

Federica ha detto...

Wow ma sei bravissima!!! mi piacciono le tue ricette e tutti le considerazioni che poni alla fine!!!
complimenti!

Dajana ha detto...

buonissimi, e assolutamente da provare. Brava!

Barbara ha detto...

Che belle foto Luvi! Mi viene voglia di mangiarli dal video! E poi il ripieno è proprio insolito... stuzzicante!

Ruby ha detto...

Ri-Ciao Luvi!
Torno per dirti che se passi da me, c'è un premietto che ti attende :)

chiara ha detto...

luvi...ma questa e' proprio un bellissima ricetta!io adoro la pasta ripiena...questa la voglio assolutamente provare!ma sai come stupisco i miei ospiti con questo tuo ripieno???
un bacio

Mirtilla ha detto...

ma sei organizatissima!!
complimenti,particolari e gustosi ;)

Luvi ha detto...

:D.. grazie a Tutti !
.. Ruby vado a vedere...

Organizzatissima? ma è normale se voglio fare tante cose è l'unico modo per farle tutte e.. divertirmi nel farle..:D

Barbara ha detto...

Ciao Luvi... se passi da me...

Luvi ha detto...

Passata...:D