Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

martedì 11 aprile 2017

Cena Giapponese: seconda lezione del quinto livello

Ieri sera ho riprodotto la cena dell'ultima lezione presso LAILAC Firenze.

Frittata di spinaci - Horensono Tamagouyaki
Insalata di daikon - Daikon Salad

Involtini di asparagi - Asuparano Nikumaki
riso bianco 
In realtà nella cucina casalinga giapponese questo è un insieme di stuzzichini non un vero e proprio pasto.
Ci è stato consigliato di prepare un giorno prima la salsa a base di maionese per condire il daikon per rendere meno forte e più uniforme il sapore. Così ho fatto iniziando la preparazione il pomeriggio del giorno prima.
°°°
Insalata di daikon - Daikon Salad
INGREDIENTI
4 persone
1 daikon
rucola qb
cetriolo (facoltativo) 
Katsoubushi o Nori qb
zenzero rosso qb

SALSA A
1 cipolla bianca
2 cipollotti
30g wasabi * ( *1 cucchiaino colmo)
300g maionese giapponese (o maionese italiana allo yogurt)
SALSA B
20g semi sesamo
2 cucchiai aceto di riso (o aceto bianco)
2 cucchiai zucchero
2 cucchiaini sale fino

PROCEDIMENTO

Preperate la salsa A il giorno prima e lasciatela in frigorifero fino al momento di mangiare, quando condirete il daikon.
Tritate la cipolla e i cipollotti, lasciateli a bagn in acqua fredda. Strizzate bene con un panno. Mescolate la maionese con le cipolle e il wasabi.
Il giorno in cui preparerete la cena iniziate col pulire il daikon, tagliandolo a fettine sottilissime poi a listerelle lunghe 4cm.
Lasciatelo in acqua fredda in frigorifero poi scolatelo e rimettetelo in frigorifero fino a poco prima di mangiare.
Preparate la seconda salsa, la salsa B, con cui lo condirete prima di mangiare.
Mescolate tutti gli ingredienti della salsa B e mettetela da parte.
Poco prima di mangiare condite in una ampia ciotola il daikon con la salsa B.
Mettete nei piatti monoporzione  poi decorate con 2 abbondanti cucchiaiate di salsa A (senza mescolarla), poco zenzero rosso sott'aceto, qualche foglia di rucola e una generosa sopolverizzata di scaglie di katsoubushi.
CONSIDERAZIONI
Anche se la cipolla aveva macerato in frigorifero per un girono con il wasabi e la maionese, si sentiva bene.
In casa ci siamo divisi: questo condimento si adora o si odia.
La dose del wasabi varia a seconda dei vostri gusti. ricordate che per un non giapponese è un sapore molto forte.

°°°
Frittata di spinaci - Horensono Tamagouyaki 

INGREDIENTI
4 persone
4 uova
100g spinaci (2 cubetti surgelati, scolgelati, strizzati, tritati)
1 cucchiaino sale
1 cucchiao zucchero
poco olio
PROCEDIMENTO
Sbattete le uova con gli altri ingredienti. Preparate gli spinaci in un rtolino della larghezza della futura frittata arrotolata.
Ungete poco la padella rettangolare per frittate  e mettetela a fuoco medio.
Versate metà del composto e mescolatelo un po'.
Quando arriva a metà cottura aggiugete gli spinaci nella parte davanti della padella e arrotolkate fino in alto.
Aggiungete il restante uovo cntinuando ad arrotlare.
Servite la frittata calda o a temperatura ambiente, tangliandola a fette.
 
CONSIDERAZIONI
Non è facile fare questo rotolino di frittata: io l'ho colorito troppo e gli spinaci non erano abbastanza tritati. Il sapore è davvero unico e buonissimo, leggermente dolciastro. 

°°°
Riso bianco
A questo punto io ho lavato più volte il riso bianco originario, l'ho messo a scolare in un colino poi l'ho cotto con la giusta acqua a microonde con il cuociriso.

°°°
Involtini di asparagi - Asuparano Nikumaki
INGREDIENTI
4 persone

8 asparagi
2 carote
400g fettine di manzo
spago
SALSA A
3 cucchiai salsa soia
2 cucchiai zucchero
2 cucchiai Mirin

PROCEDMENTO

Spellate le carote e tagliatele a listerelle della dimensione e lunghezza degli asparagi e della larghezza delle fettine di carne.
Sbollentatele in acqua a bollore per 2 minuti. Sclatele e raffreddatel subito in acqua fredda.

Fate lo stesso, dopo, anche per gli asparagi precedentemente puliti, allungando eventualmente per qualche minuto la cottura. Prendete una fettina di carne e posizionate 1 asparago e una listerella di carota, nella parte più vicino a vi. Mettete sopra all'asparago un nuovo pezzo di carota e sulla caota sopra un asparago, in modo da alternarli.
Arrotolatela carne e legate con due spaghi. Preparate tutti gli involtini.
Preparate la salsa A mescolando in una ciotola gli ingredienti.
Scaldate bene una padella antiaderente con pochissimo olio.
Cuocete gli involtini e verso al fine versate la salsa a caramellare velocemente.

Estraete gli involtini, togliete gli spaghi e tagliate a bocconcini.
Servite irrorando con las alsa avnzata sul fondo della padella.
CONSIDERAZIONI
Ottimi e adatti a chi ama carne cotta e asparagi.



2 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

I tuoi post sono sempre molto interessanti Luisa!! Grazie

Luisa Ghetti ha detto...

Grazie :)