Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

sabato 9 aprile 2016

Ravioli di carciofi con cipolla caramellata, olive e menta

Questa ricetta proviene dal numero di aprile 2016 di Sale & Pepe. Ho seguito la ricetta ma aggiunto la menta fresca al posto della maggiorana e inserito all'interno del ripieno la ricotta stagionata invece di utilizzarla come condimento.

INGREDIENTI
8 persone
50 pezzi

PASTA
400g farina 0
4 uova

RIPIENO
8 carciofi
1 spicchio aglio
4 cucchiai olio extravergine di oliva
100g robiola
40g parmigiano grattugiato
30g ricotta stagionata
il succo di 1 limone e acqua
1 rametto menta fresca

SUGO
4 cipolle bionde/bianche
20 olive taggiasche denocciolate e tagliate grossolanamente
1 rametto menta fresca
40g burro + un altro po'
1 cucchiaino colmo zucchero di canna
1 dl brodo
sale, pepe

PROCEDIMENTO

Preparate il ripieno in modo da lasciarlo raffreddare mentre farete la pasta.

Pulite i carciofi eliminando i cambi, foglie dure ed eventuale fieno interno. Tagliateli a fettine sottili e metteteli in acqua acidulata col succo di limone.
In una padella antiaderente scaldate l'olio e soffriggete lo spicchio d'aglio. Unite i carciofi sgocciolati e cuocete a fuoco basso, coprendo col coperchio per 10 minuti.

Una volta tiepidi togliete l'aglio e aggiungete la menta, tritate grossolanamente e mettete in una ciotola con il parmigiano, la ricotta stagionata, la robiola e il pepe.


Impastate la sfoglia, fatela riposare brevemente sotto una ciotola poi stendete con l'Imperia delle sfoglie molto sottili. Da ciascuna sfoglia, chiusa a libro ricaverete due file di ravioli che farcirete con un cucchiaino di ripieno e sigillerete con le dita e taglierete con la rotellina dentata.


Per vostra sicurezza vi consiglio la sbianchitura* della pasta. Una volta fatta lasciate i ravioli ad asciugare su un telo di stoffa.


Poco prima di mangiare preparate il sugo tagliando finemente le cipolle e cuocendole in una padella antiaderente con il burro e il brodo, col coperchio, a fiamma bassa, per 25 minuti.
Aggiungete lo zucchero e proseguite la cottura per altri 5 minuti. Pepate e salate.

Cuocete i ravioli, scolateli e conditeli con le cipolle caramellate, la menta fresca e le olive tritate ed eventualmente un po' di altro burro.
Potete polverizzate con un po' di pecorino stagionato

CONSIDERAZIONI

Questa pasta è stata una rivelazione: il ripieno pur essendo in prevalenza di carciofi è molto equilibrato, il condimento si sposa, in contrasto, perfettamente con le cipolle dolci, caramellate e la dissonanza del sapore delle olive.
Grande piatto, provatelo.

*SBIANCHITURA: si utilizza per la pasta ripiena fatta in casa. Serve per sigillarla prima della cottura o prima di surgelarla. Fate bollire in una pentola acqua salata.
Tenete una ciotola con abbondate acqua fredda salata.
Passate per un minuto, pochi ravioli alla volta nell'acqua che bolle. Toglieteli e tuffateli nell'acqua fredda. Scolateli e metteteli ad asciugare su un telo di stoffa.
Quando li userete dovrete bollirli sempre ma per minore tempo e molto difficilmente si romperanno o uscirà il ripieno.



1 commento:

Cipensiamo Noi ha detto...

che buoni questi ravioli e il ripieno è davvero buono e profumato, una bella rivisitazione dei carciofi alla Giudia! Complimentissimi!!bacione