Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

sabato 7 agosto 2010

Salvia in pastella fritta


salvia in pastella fritta, inserito originariamente da fugzu.
Qualche volta quando faccio la pastella per i fiori di zucca friggo anche qualche foglia di salvia, la salvia del mio giardino è a foglia piccola ma profumatissima e questa pastella si sposa perfettamente nella frittura.

INGREDIENTI


foglie di salvia

(mantenendo le proporzioni)

1 uovo
2 cucchiai olio extravergine di oliva
100 gr farina
1/2 bicchiere vino bianco
acqua qb

Olio di oliva per friggere
sale

PROCEDIMENTO

Un'ora prima di friggere preparate la pastella sbattendo il tuorlo con la farina e aggiungendo l'olio, il vino e un po' di acqua.

Poco prima di utilizzarla aggiungete l'albume montato a neve aiutandovi con una spatola.

Lavate e asciugate le foglie di salvia. Mettetele ad asciugare su un foglio di carta assorbente.

Scaldate l'olio e immergete, stesi, con delicatezza le foglie uno alla volta.
Aiutatevi con una pinza per estrale dalla pastella e adagiarle nell'olio caldissimo.

Un attimo e saranno pronte. Metteteli su un piatto foderato con carta assorbente e serviteli subito.

CONSIDERAZIONI

Provatele: da veri golosi!

3 commenti:

Vanessa ha detto...

Buonaaaaaaa!...non l'ho mai assaggiata!...proverò!...grazie!

virgikelian ha detto...

Buongiorno Luvi, la salvia in pastella l'ho assaggiata ed è veramente stuzzicante..., però non l'ho mai fatta io.., ora mi hai fatto venire voglia di prepararla.
Grazie.

Milla ha detto...

Ciao, le ho mangiate una volta sola, ma effettivamente hai ragione sono veramente prelibate, vale veramente replicare! Grazie x avermelo fatto ricordare!