Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

martedì 24 marzo 2009

Focaccia dolce


focaccia dolce, inserito originariamente da fugzu.

Ho trovato questa ricetta postata da Mariella, sul Forum della Rivista La Cucina Italiana. Proviene da un Corso "Pizze & Focacce" tenuto presso lo Spazio Medagliani dallo Chef Angelo Principe lo scorso novembre.

FOCACCIA DELLA PRIMA COLAZIONE di Angelo Principe

INGREDIENTI
Per una teglia di cm 40 x 30

Pasta:
500 g farina 00 W 250-280
140 g latte intero
2 uova
20 g lievito di birra
100 g burro a temperatura ambiente
100 g zucchero semolato
10 g sale
1 baccello di vaniglia (solo i semi)
scorza grattugiata di un'arancia non trattata

Crema:
200 g panna fresca
70 g zucchero semolato
10 g amido di mais

PROCEDIMENTO

Preparare la pasta: impastare tutti gli ingredienti ad esclusione del burro, dello zucchero e del sale. Aggiungere lo zucchero dopo 10 minuti di lavorazione e quando questo è incorporato aggiungere il sale.
Unire il burro a poco a poco e continuare a impastare fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea. Farla riposare per circa 15 minuti coperta da un telo, poi stenderla sulla teglia imburrata, coprirla con un telo e far lievitare a 27 °C per 20 minuti.

Preparare la crema: versare la panna in una ciotola insieme allo zucchero, mescolare con una frusta e incorporarvi l'amido di mais.

Al termine della lievitazione versare la crema sulla focaccia e praticarvi dei buchi con le dita. Far lievitare per altri 20 minuti a 27 °C.

Cuocere in forno preriscaldato a 170-180 °C per 25 minuti circa.
CONSIDERAZIONI

Questa focaccia, è venuta davvero buona ed originale nella consistenza.. ho fatto le due lievitazioni a temperatura ambiente quindi le ho fatte più lunghe.

Unico mio dubbio non avendola mai vista fare bene assaggiata prima è sulla quantità della crema. Nella teglia la crema era molto abbondante.. in cottura poi è stata assorbita. Deve essere davvero abbondante o la dose era per una teglia più grande?Farò qualche altra prova.

Altro accorgimento è stato usare le mani bagnate con la crema per stendere più facilmente la focaccia.

La mia focaccia era leggera, una via di mezzo, nella consistenza tra focaccia salata e ciambella con una microcrostina simil croccante.

10 commenti:

Elena ha detto...

sembra deliziosa già così ....
buona giornata

Federica ha detto...

sicuramente da provare... va bene anche adesso....
ciao

manu e silvia ha detto...

Ma che bontà!!!ce ne lasci una fettina vero??!
baci baci

Mary ha detto...

deliziosa questa focaccia dolce!

Roberta ha detto...

Deve essere buonissima.
Ti copio la ricetta, appena posso proverò a farla.
Bacioni

Luvi ha detto...

:D Roberta se mai se vari i liquidi sopra mi sai dire la differenza?Grazie

chiunquepuocucinare ha detto...

Che bella questa focaccia... un dolcissimo modo per iniziare la giornata!
Ciao Ali

Mammazan ha detto...

Chiamarla focacciami sembra riduttivo!!
E' un signor dolce a tutti gli efetti!!!

salamander ha detto...

ma luci...sei prorpio tu? ci eravamo sentite per il gruppo di acquisto del ka...ti ricordi?
che sorpresa trovarti! stavo cercando la ricetta della focaccia dolce su google ed eccoti!!!!!

Luvi ha detto...

Mi sa che mi hai confuso con un'altra..io sono Luvi non LUCI.. e non ho mai partecipato a nessun gruppo di acquisto. Mi dispiace.