Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

mercoledì 26 novembre 2008

Minestra di fagioli con maltagliati

Questa è la ricetta di mia nonna Luigia, le dosi e i tempi non sono precisi perchè io l'ho fatta poche volte, ma mio marito l'adora.

INGREDIENTI

fagioli cannellini (200 gr o più)
concentrato pomodoro
prezzemolo
aglio
sale, pepe
olio extravergine di oliva

pasta all'uovo : maltagliati

PROCEDIMENTO

Mettere a bagno la sera prima i fagioli.
Il giorno successivo mettere a lessare i fagioli in abbondante acqua salata (in casa mia se ne lessavano tanti, quelli che avanzavano si mangiavano conditi con un trito di aglio e prezzemolo, conditi con olio, aceto, sale, pepe).
Nel frattempo fare un piccolo trito con aglio e prezzemolo e soffriggerlo in un po' di olio.

Scolare i fagioli lessati tenendo da parte l'acqua di cottura. Passare 3/4 dei fagioli che utilizzerete al passaverdura. Aggiungere parte del liquido di cottura e i fagioli passati e un goccio di concentrato di pomodoro al soffritto, salate e pepate continuando la cottura per una decina di minuti.

Deve risultare una via di mezzo tra brodo e passato di verdure.

Quando torna il bollore aggiungete i maltagliati e portateli a cottura.

Prima di servire (calda), aggiungere i fagioli lessati interi (che avevate tenuto da parte), un filo d'olio e a chi piace il parmigiano grattugiato.

CONSIDERAZIONI

E' una minestra davvero semplice e fa parte della tradizione contadina povera ma penso che sia da rivalutare perchè pochi e ottimi ingredienti, fanno i grandi piatti!

12 commenti:

manu e silvia ha detto...

Oltre ad essere semplice, per noi è nuovissima...nn avevamo mai pensato ai fagioli cannellini per la minestra..sembra ottima!!
bacioni

michela ha detto...

Mi vien voglia di fare la pasta in casa ogni volta che passo di qua..poi penso che sono imbranata..meglio desistere...ma non so ..son testarda.

Luvi ha detto...

In casa mia si usavano solo fagioli cannellini... ho letto di ricette simili dove vengono usati i borlotti.

Luvi ha detto...

Michela! Nessuno nasce IMPARATO! Da qualche parte devi iniziare.. se c'è la voglia.. forza, dai al massimo potrai dare la colpa a me.:D

anna maria ha detto...

Ciao Luvi,io la faccio spesso,ma mi e' sempre stato riferito di non salare mai l'acqua quando si cuociono i legumi? leggenda metropolitana? tu ne sai qualcosa?

Luvi ha detto...

annamaria, come ho scritto io l'ho fatta poche volte.. i prox gg chiedo a mia mamma e mia nonna.:D

tittina ha detto...

ciao Luvi è una minestra che io faccio spesso e uso i borlotti ed è buonissima..Tittina

Milù ha detto...

Io per fare la minestra di fagioli ho sempre usato i borlotti, ma penso che con i cannellini venga ancora più delicata.
La proverò, le ricette delle nonne non hanno mai deluso.
Ciao

michela ha detto...

Ecco farò proprio così
eheheh!
Mi hai sulla coscienza.

Luvi ha detto...

:D :D :D

Cristina ha detto...

Vivo in America e, non sentendo spesso mia mamma in Italia, ho consultato la tua ricetta. E' proprio uguale alla sua ma coi borlotti e poi qui non trovo i cannellini. Mi arrangerò coi maltagliati fatti in casa xchè qui non c'è pasta all'uovo decente!!! Grazie.

Luvi ha detto...

:D poi mi fai sapere come è andata?