Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

venerdì 10 ottobre 2008

Torcetti con frutta secca


torcetti con frutta secca, inserito originariamente da fugzu.

Ho preso questa veloce ricetta dal numero della Cucina Italiana di ottobre 2008 ma ho apportato un po' di modifiche.

INGREDIENTI
1 rotolo di pasta sfoglia (250 gr)
75 gr albicocche secche
15 gr nocciole sgusciate
15 gr mandorle sgusciate
10 gr noci sgusciate
zucchero a velo per lo spolvero

PROCEDIMENTO
Tritare finemente con al mezzaluna o un coltello a lama grande molto tagliente tutti gli ingredienti fino ad ottenere una "pasta" densa e ruvida.

Accendere il forno ventilato a 190°C.

Stendere con delicatezza 2/3 della pasta di frutta secca e albicocche su metà del disco di pasta sfoglia poi chiuderlo a mo' di mezzaluna e stendere su metà della sfoglia ottenuta il restante 1/3 .
Chiudere ancora la sfoglia in modo da ottenere 1/4 di disco. Premere leggermente e stendere con l'aiuto di un mattarello fino a ridurre lo "spicchio allo spessore iniziale della pasta sfoglia.

Foderare due teglie di carta forno. Tagliare con un coltello molto affilato delle striscioline della larghezza di circa mezzo centimetro e della lunghezza desiderata. Prendere le due estremità di ciascuna strisciolina e ruotatele nella direzione opposta in modo da ottenere dei bastoncini ritorti*, deponeteli sulle teglie e infornate a 190°C forno ventilato per 10 minuti.

Una volta sfornati lasciate raffreddare su una griglia e poco prima di servire spolverate con abbondante zucchero a velo.

CONSIDERAZIONI *Nella versione originale le dosi erano doppie e si sarebbero dovuti ottenere 16 pezzi, ottenuti da lunghe strisce di 2 cm di larghezza.. ma non era indicata la lunghezza...I torcetti venivano poi "annodati" tipo grandi bretzel. Io ho preferito una forma più piccola e facilmente gestibile in cottura in poche teglie: così sono davvero ottimi e veloci, non eccessivamente dolci. Fate attenzione nella cottura a non eccedere. Potrebbero essere molto scenografici anche in abbinamento a un buon vino passito o a un gelato.

8 commenti:

manu e silvia ha detto...

Mandorle noci, nocciole e albicocche..ok ci hai prorpio preso per la gola!!
Ma sono anche semplicissimi questi torcetti!
Bè gli ingredienti li abbiamo....potremmo anche provare a farli per merenda no?! Siamo ancora in tempo!!
bacioni

michela ha detto...

Grazie soprattutto, come sempre, per le note.
Mi son molto utili quando rifaccio le ricette.
Ciao
Buon we.

barbara ha detto...

Belli Luisa e particolarmente invitanti... grazie!

Esther ha detto...

Belli davvero questi torcetti.
Vorrei capire: quando stendi la pasta dopo averla ridotta a uno spicchio di 1/4, tornerai a riavere un cerchio, oppure sempre uno spicchio di dimensioni maggiori?
Mi sarò spiegata?
Sandra

Luvi ha detto...

Manu & Silvia... li avete fatti? che ne pensate?

Michela, metà della ricetta sono le considerazioni che sembrano ma non sono mai ovvie...

Barbara...:D

Esther.. in effetti non ho specificato... alla fine il 1/4 di sfoglia diventerà solo più sottile e più grande, ma dato che il formato dei miei torcetti è variabile, non ci saranno problemi, se invece partite da un panetto quadrato o rettangolare sarà più facile ottenere forme regolari

Mietta-Svetlana ha detto...

que buenos y sin duda sabrosos...

Luvi ha detto...

Grazie Mietta, sono buoni e veloci da fare! :D

FairySkull ha detto...

Ottimi questi torcetti, bella idea !! Ciao !!