Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

sabato 4 ottobre 2008

Biscotti russi al miele


Biscotti russi al miele, inserito originariamente da fugzu.

Ricetta da: "Il libro d'oro dei Biscotti" Ed. Mondadori

INGREDIENTI

450 gr farina 00 (ho aggiunto 50 gr)
1 cucchiaino bicarbonato
1/2 cucchiaino cannella in plvere
1/2 cucchiaino cardamomo macinato
1 punta di cucchiaino di noce moscata
2 uova
200 gr zucchero semolato
2,5 dl di miele (acacia)
1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia (i semi di mezza bacca)
2 cucchiai di zucchero a velo (spolvero a freddo)
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Setacciate la farina con il bicarbonato, la cannella, il cardamomo, la noce moscata, il pizzico di sale.
Lavorate le uova con lo zucchero in una terrina capiente ad alta velocità fino ad ottenere una crema densa e chiara. Unite la vaniglia.
In un tegamino scaldare il miele a fuoco basso e unitelo a filo alle uova continuando a frullare. Aggiungete la farina un po' per volta aiutandovi con una spatola fino ad ottenere una pasta dura.
Avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela in frigorifero per almeno un'ora.
Stendete la pasta su una piano di plastica ben infarinato e ritagliate i biscotti con un coppapasta del diametro di 4 cm.
Disponeteli su teglie foderate di carta forno e infornate per 10 minuti a 170°C forno ventilato.
Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia.
CONSIDERAZIONI

Avevo già fatto ricette da questo libro e le indicazioni erano abbastanza precise. In questo caso ho però ottenuto un impasto morbido e ho dovuto aggiungere 50 gr di farina in più. Non avevo le spezie in polvere così le ho pestate nel mortaio, ho usato i semi di mezza bacca di vaniglia al posto dell'essenza. La dimensione dei biscotti indicata era di 5 cm di diametro ma considerando che crescono leggermente io li ho tagliati un po' più piccoli. Anche la temperatura e i tempi di cottura indicati erano maggiori (190°C per 15-20 minuti), lo spessore dei biscotti era di 1 cm. Io ho quindi steso la pasta leggermente più sottile e ho cotto 10 minuti a 170°C forno ventilato e anche così i biscotti si sono coloriti un po' di più della foto nel libro.
Ho provato anche a mettere qualche teglia nel frigo prima di infornarli ma il risultato finale non è variato ne nella forma ne nel colore. Alla fine ho ottenuto 4 teglie di biscotti per un totale di 96 pezzi.

Una volta raffreddati andavano spolverati con zucchero a velo ma a me piacciono più nature, il sapore è davvero unico e buono, non troppo dolce anche se il miele si sente... il retrogusto di spezie li rende unici, da provare, se mai in mezza dose e stando attenti alla consistenza.

5 commenti:

michela ha detto...

Mi piace molto la zuppa ed anche i biscotti..segno tutto.
Sempre utilissime le tue considerazioni.
ciao
buon we.

Giovanna ha detto...

Non uno, ma ben due premi ti aspettano...

Luvi ha detto...

Grazie e Buon we a Tutti Voi! :D

marcella candido cianchetti ha detto...

che buoni ciao

valentina ha detto...

che bontà! come si chiamano questi biscotti russi al miele?? lo vorrei sapere per la scuola! :) grazie :)