Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

lunedì 17 marzo 2008

Grissini stirati torinesi


grissini delle SIMILI, inserito originariamente da fugzu.

Ecco un'altra ricetta tratta dal libro delle sorelle Simili "Pane e roba dolce"

GRISSINI STIRATI TORINESI

500 gr farina 00
250/280 gr acqua ( io ho messo 280gr)
15 gr lievito birra
8 gr sale
1 cucchiaino raso di malto (3 gr)
50 gr olio oliva
farina di semola per spolverare
olio per spennellare

Impastare tutti gli ingredienti per 10 minuti fino ad ottenere un impasto liscio, non troppo morbido.
(Il mio impasto era un po' morbido ma il risultato è stato ottimo, la prossima volta proverò con 250 gr di acqua e vi dirò le differenze)

Fare un filone e stenderlo in un rettangolo alto 1 cm e di dimensioni 30cm X 10: cercare di mantenere la forma più rettangolare possibile. Appoggiarlo su un piano spolverato abbondantemente di semola, spennellare la parte superiore e i lati con olio poi spolverare con altra semola abbondante.

Coprire con un nylon e lasciare lievitare un'ora.

Nel frattempo portare il forno a 200°C .

Con un coltello a lama larga, tagliente, tagliare dei bastoncini larghi circa 1 cm dal lato corto del rettangolo. Senza smuovere troppo la pasta alzarli tirando leggermente con le dita dal centro verso l'esterno e appoggiarli vicini su teglie foderate di carta.

Se alcuni si rompono, metteteli nelle teglie così, non si possono reimpastare.

Io ho ottenuto 35 pezzi in circa 4 teglie che ho cotto a forno ventilato 190°C per 18 minuti.
(nella ricetta originale la temperatura era 200°C e i tempi di cottura erano 18/20 minuti)

5 commenti:

Carmen ha detto...

belli i tuoi grissini
ma sono difficili da fare?
luisa posso chiederti se posso linkarti nel mio blog?
baci

Luvi ha detto...

no, non sono difficili da fare.. se mai come prima volta impasta con 250 gr di acqua. Segui le indicazioni e controlla i tempi di cottura perchè ogni forno è diverso

Sarei lieta che mettessi il link del mio blog nel tuo. :D

Irma ha detto...

Ma ciao! Benvenuta su blogspot! :)
Ti linko sul mio blog immediatamente!
buona giornata
Irma

Imma ha detto...

Ciao Luvi! Complimenti a parte pe ri tuoi prodotti di alta panificazione - tutta invidia la mia!!! - volevo augurarti una felice pasqua! Baci

Luvi ha detto...

:D grazie e Buona Pasqua anche a tutti Voi!