Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

venerdì 28 ottobre 2016

Frutta essiccata: feijoa

La fecoia o feijoa è un frutto di un arbusto che matura in questo periodo nei vivai Mati ma che proviene dal Brasile. E' verde, con una buccia spessa: della dimensione di una noce col mallo e si stacca facilmente quando è maturo, rimanendo esternamente verde.
All'interno la polpa tenera e commestibile.
Altre info e foto su wikipedia.

Mia figlia Clara, continuando la sua personale sperimentazione con l'essiccatore, ha provato a essiccare la feijoa.
INGREDIENTI
feijoe sbucciate

TEMPI  ESSICCAZIONE
50°C/ 60°C per 5-8 h

PROCEDIMENTO

Sbucciate i frutti e tagliateli a spicchi.
Disponeteli sui ripiani dell'essiccatore e procedete fino a essiccazione.
Controllate i tempi in quanto ciascun frutto e ciascun essiccatore a seconda anche del numero degli strati potrà avere variazioni.
CONSIDERAZIONI

Le Fejioie, una volta essiccate, hanno il sapore a metà tra un agrume/kiwi e pera.
Fresche o essiccate si sposano perfettamente col cioccolato e le preparazioni a base di cioccolato fondente.

 

2 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

Amo la frutta essiccata, proprio per questo non la farò mai! Ne mangerei troppaaa :)))

Luisa Ghetti ha detto...

Io ormai ho incaricato mia figlia Clara proprio per lo stesso motivo: ci vi è tempo per prepararla, tempo per essiccata è pochissimo tempo per mangiarla.... ma è buona buona :)