Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

lunedì 23 febbraio 2015

Panna cotta (ricetta di Maurizio Santin)

Oggi mia figlia Clara compie 18 anni. Uno dei suoi dolci preferiti è la panna cotta.
Non è proprio un dolce tipico di ... Compleanno, ma l'ho preparato per inziare bene  questa giornata speciale.
La ricetta è di Maurizio Santin, è una garanzia. Proviene dal suo libro: Pasticceria, le mie ricette di base, Guido Tommasi Editore.

INGREDIENTI

300g panna fresca
150g latte intero
150g zucchero semolato
150g panna fresca (da montare senza zucchero)
7g gelatina in fogli
1 baccello vaniglia
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Mette in una ciotolina con acqua fredda i fogli di gelatina.
Scaldate in un pentolino il latte con 300g di panna, i semini e il bacello aperto di vaniglia. Arrivato il bollore filtrate il tutto e rimettete sulla fiamma, aggiungete lo zucchero e una volta sciolto i fogli (ben) strizzati di gelatina e togliete dalla fiamma.
Versate in una ciotola e raffreddate a bagnomaria portando a temperatura ambiente.
Montate i restanti 150g di panna e incoroporateli un po' alla volta alla parte liquida cercando di non smontare il composto.
Versate negli stampi monoporzione o in una ciotola di vetro o ceramica e mettete in frigorifero (sigillando con la pellicola), per un'intera notte.

Servite decorando con una crema al cioccolato o con sciroppo e amarene.

CONSIDERAZIONI

Ricordate di non montare eccessivamente la panna ed evenualmente versate un po' di parte liquida nella panna montata per facilitarvi nel mescolare i due composti diversi.
Ho versato la panna cotta a solidificare in una pirofila rettangolare di ceramica di circa 15cm x 28cm: l'ho poi servita a cucchiaiate.

Solitamente a me non piace la panna cotta ma questa è davvero diversa, pur mantenendo il sapore la sua consistenza è davvero delicata e particolare. Non so se preferire la crema di cioccolato o le amarene...

Come sempre, grazie Santin!

3 commenti:

stefaniamilani ha detto...

Che belli i diciotto anni....Le ho già fatto gli auguri ma li faccio anche qui....Augurissimi Chiara e buona panna cotta!
Non ho mai fatto questa ricetta di Santin...La devo proprio provare....Della panna cotta, non so calibrare bene la colla di pesce ma, penso che aggiungere la panna leggermente montata faccia la differenza e che resti morbida come piace a me....Grazie Luisa e Santin!

Luisa Ghetti ha detto...

dirò dei tuoi auguri a CLARA..;) anche io non amo i dolci con la gelatina in parte anche per il tuo stesso motivo... Prova e poi mi dirai.:)

andreea manoliu ha detto...

Allora buon compleanno a Clara ! Con la panna cotta non si è sbagliata è molto buona !