Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

venerdì 19 aprile 2013

Vellutata speziata di carote con robiola

Questa ricetta proviene dal numero di aprile 2013 della rivista A Tavola. Le carote e la parte liquida non erano indicate precisamente: io ho provato a quantificarle.

INGREDIENTI
(4 persone)

8 carote (260g pulite)
1 cipolla (rossa)
200g robiola
olio extravergine di oliva
1/2 bicchiere vino bianco secco
600g acqua
1/2 stecca cannella (un po' in polvere)
1/2 cucchiaino origano secco
sale


PROCEDIMENTO

Pulite le carote e tagliatele a rondelle. Pulite la cipolla e affettatela finemente. Versate in una pentola un po' di olio extravergine di oliva e soffriggetevi cipolla e carote.
Sfumate con il vino bianco mantenendo la fiamma viva. Una volta evaporato ricoprite con l'acqua e aggiungete la cannella e l'origano.
Cuocete per 25 minuti, salate e togliete la mezza stecca di cannella prima di passare al mixer a lame fino ad ottenere una vellutata morbida.
Versate la vellutata in 4 ciotole e aggiungete ad ogni porzione 50g di robiola.
Servite subito: saranno i commensali che mescoleranno sciogliendo a piacere il formaggio cremoso.

CONSIDERAZIONE


Buonissima, veloce e profumata. La densità e il colore dipenderanno dalle carote.
Geniale l'idea di aggiungere all'ultimo il robiola che ciascuno mescola alla crema di carote: a seconda del gusto potrete scioglierlo completamente o lasciarlo a pezzetti per spezzare consistenza e sapori.
Consistenza e sapore dolce della carota contrastano con il sapore sapido del formaggio morbido creando un nuovo sapore molto originale che sembra quasi limonoso: vi spingerà a divorare la vellutata una cucchiaiata dopo l'altra.

1 commento:

Memole ha detto...

Squisita!!!