Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

venerdì 31 agosto 2012

Brownies

Brownies by fugzu
Brownies, a photo by fugzu on Flickr.
Brownies... Li ho dovuti fare anche io... questi dolcetti tipici Americani da sempre non mi hanno mai detto molto...
Dopo l'ennesima richiesta dei mie figli ho provato a farli seguendo una ricetta di Alessandro Borghese. Non sono cattivi ma rimango della mia opinione, esistono dolci migliori: ai miei figli sono piaciuti molto.

INGREDIENTI

180 g cioccolato fondente (al 62%)
100 g granella nocciola
150 g burro morbido
225 g zucchero semolato
3 uova
100 g farina 00
semi di 1/2 bacca vaniglia
1 cucchiaino lievito in polvere (2 g)
un pizzico di sale

PROCEDIMENTO

Accendete il forno ventilato e portatelo a 170°C.
Preparate tutti gli ingredienti. Fondete il cioccolato.
Iniziate a mescolarli in una ampia ciotola con una frusta oppure utilizzate il Kenwood: non dovrete lavorarli troppo perchè non è necessario che venga incorporata troppa aria.

Versate il burro con lo zucchero e i semi di vaniglia, frullate bene.
Poi aggiungete il cioccolato fondete e rifrullate bene.
Unite le uova intere e il pizzico di sale e frullate ancora. Poi la farina e il lievito in polvere frullando ancora.
Per ultimo aggiungete la granella di nocciole mescolandola bene con una spatola.

Versate il composto in una teglia foderata di carta da forno e livellatelo a 2 cm.
Infornate e cuocete per circa 25 minuti controllando con uno stecchino la cottura completata.

Sfornate e con delicatezza togliete il foglio con il composto cotto, dalla teglia, facendolo raffreddare su un piano.
Tagliatelo a cubetti solo quando è completamente freddo.

CONSIDERAZIONI


Una volta cotto il composto è molto fragile. Nella ricetta non era indicata la dimensione della teglia . Il composto in cottura tende ad allargarsi leggermente quindi per mantenere una altezza uniforme, una volta cotto, vi consiglio di evitare di utilizzare una teglia grande da forno (come ho fatto io) ma di versare il tutto in una teglia a misura di circa 30cm X 22cm.

6 commenti:

Antonella-Vera55 ha detto...

proprio mi devo decidere a farli...è tanto tempo che mi stanno tentando dalle riviste o nei blog...seguo la tua ricetta,grazie e una felice giornata

Francesca ha detto...

Ciao, sono una fan sfegatata del brownie; sul mio blog troverai la mia ricetta con le noci al posto della granella di nocciole. Prova anche questa variante.
Francesca.
Se ti va seguimi anche tu.

Luvi ha detto...

Poi ci racconti come è andata? :)

Luvi ha detto...

Grazie Francesca.

Cucina che ti passa - RUMI - ha detto...

Io i brownies li adoro!! è praticamente l'unica "torta" che mangia mia sorella quindi la faccio spesso!!
complimenti, bacioni

Luvi ha detto...

:)