Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

martedì 25 ottobre 2011

Strozzapreti con farina di castagne

Qualche tempo fa Alessandra Spisni ha presentato una ricetta alla Prova del Cuoco di
"Strozzapreti con farina di castagne e salsiccia".

Tale ricetta è anche nel sito della sua Scuola.
Parlando in tv Alessandra indicava metà farina 00 e metà farina di castagne, poi in realtà nella ricetta scritta le dosi sono leggermente variate.

Vi trascrivo la ricetta della Spisni poi quella fatta da me.

INGREDIENTI (Spisni)

300 gr farina 00
200 gr farina di castagne
300 gr acqua
un pizzico bicarbonato

CONDIMENTO

300 gr salsiccia
1 rametto rosmarino
1/2 bicchiere vino bianco
parmigiano
sale, pepe qb

***
INGREDIENTI (Luvi)
(3 persone)

150 gr farina 00 Spadoni speciale per pasta fatta in casa
150 gr farina di marroni di Marradi
180 gr acqua
1 cucchiaino scarso bicarbonato (4 gr)

CONDIMENTO

1 scalogno piccolo
fette di prosciutto toscano tagliate sottili
1 rametto rosmarino
200 gr panna fresca

PROCEDIMENTO

Impastare e tirare la sfoglia non troppo sottile. Tagliare le striscioline e formare gli strozzapreti.

Metterli su vassoi di cartone leggermente infarinati.
Saltare con poco olio lo scalogno tritato finemente e il prosciutto tagliato a striscioline..
Sfumare con la panna e continuare la cottura per pochi minuti.

Cuocete in acqua salta gli strozzapreti e conditeli col sugo.

CONSIDERAZIONI

Nella sua ricetta la Spisni raccomandava di far riposare l'impasto 30 minuti, per me non era necessario perchè era già morbidino, molto simle a quello degli strozzapreti comuni.
In tv a lei era venuto più sodo: forse dipendeva dalla proporzione delle farine? Bisognerà riprovare.

Non avevo salsiccia altrimenti avrei fatto il suo sugo. Mi ispirava davvero: ho ripiegato su un sugo di riciclo, per finire alcuni ingredienti.

Ottimo anche il mio abbinamento.
L'importante è usare una carne salata e il rosmarino: entrambi si sposano perfettamente col "dolce" della farina di castagne.

A noi sono piaciuti davvero tanto: delicati, leggeri nella consistenza e nel sapore.

CONSIDERAZIONI 2

Qualche giorno fa la Spisni ha riproposto questa ricetta alla Prova del Cuoco. La ricetta era leggermente variata nella percentuale di farina di castagne e di liquidi. Identico il sugo di salsiccia. Mi ha incuriosito ed ho così voluto subito riprovarla.
Ecco le nuove dosi.

INGREDIENTI

500 g di farina bianca

200 g di farina di castagne

300 g di acqua

in percentuale ogni

70g di farina 0
20g farina di castagne
30g acqua tiepida con poco sale 

°°°°
INGREDIENTI
(2 persone)

210g farina 0
60g farina castagne
90g acqua

Ho ottenuto un impasto duretto che ho fatto riposare una decina di minuti coperto da una ciotola. L'ho steso sottile, a matterello, tagliando striscioline dello spessore di una tagliatella.
Ho formato velocemene gli strozzapreti.
Ricordate di lavorare velocemente perchè la sfoglia si asciuga velocemente e sarà più difficile fare gli strozzapreti.
Ho condito gli strozzapreti con pancetta stagionata tagliata fine e stagliuzzata, brevemente salatata con poco rosmarino fresco tritato e olio.
Ancora più delicati e leggeri della prima versione. Il sapore di castagna è naturalmente meno forte. Scegliete voi la versione che più vi piace. Io per ora non saprei quale scegliere.


6 commenti:

giovanni uno storico in cucina ha detto...

è vero.. salsicce e castagna sono un abbinamento perfetto.. complimenti!

Francesca ha detto...

Interessante versione, con la farina di castagne!! E il periodo è proprio adatto a un condimento così!!
Franci

Luvi ha detto...

:)

Marinora ha detto...

Benebenebene.... ho la farina di castegne... passerò all'azione!!!!

Luvi ha detto...

se vuoi provare la proporzione della Spini 3:2
farina 00-farina di castagne

poi mi dici..:)

Luisa Ghetti ha detto...

a novembre 2014 la Spisni ha riproposto al stessa ricetta ma cambiando la percentuale delle farine e mantenendo la stessa dose di liquidi. Ha ottenuto una sfoglia più consistente e l'ha tirata fine a matterello prima di formare gli strozzapreti. Dovrò provare la variante a breve.

Per la sfoglia:

500 g di farina bianca

200 g di farina di castagne

300 g di acqua