Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

domenica 21 dicembre 2008

Pane di patate e noci


pane di patate e noci, inserito originariamente da fugzu.

Ricetta dal libro "Pane & Pani di Piergiorgio Giorilli, Ed: Gribaudo

INGREDIENTI
(ho dimezzato le dosi del libro)

1 kg farina 0 - W 320 P/L 0,55
500 gr acqua
1,25 gr latte
50 gr lievito di birra
25 gr sale
60 gr fiocchi di patate
250 gr gherigli di noci (tritati grossolanamente)

PROCEDIMENTO

Ho impastato (con l'impastatrice) la farina, i fiocchi, il lievito con acqua e latte. Quando l'impasto è stato liscio ho aggiunto il sale e una volta che è stato ben assorbito, ormai quasi alla fine del tempo di lavorazione (in totale circa 15 minuti) ho aggiunto le noci rotte grossolanamente con le mani continuando a impastare finchè ho ottenuto un impasto uniforme.

Ho messo a lievitare in una scatola di plastica coperta da un nylon e chiusa dal coperchio per un'ora. Poi ho diviso l'impasto in 6 pezzi da circa 330 gr ciascuno, formandoli a "pallina" e lasciandoli riposare qualche minuto, coperti dal nylon.

Ho quindi formato 6 filoncini corti e li ho posizionati su due teglie foderate di carta forno e spolverate di farina con la chiusura rivolta verso l'alto, li ho lasciati riposare 15 minuti coperti dal foglio di nylon.

Ho girato i filoncini e li ho nuovamente coperti con il nylon facendoli lievitare ancora 45 minuti.

Poco prima di infornare con l'aiuto di un colino ho spolverato leggermente i filoncini con farina e fatto dei tagli a "zig zag" con le forbici.

Ho cotto in forno ventilato a 210°C con vapore, una teglia alla volta, per 30 minuti. Poi ho tolto la teglia (posta in alto) con l'acqua e continuato la cottura alla stessa temperatura per altri 7 minuti.

Una volta sfornati ho mezzo a raffreddare i filoncini in posizione verticale.

CONSIDERAZIONI

Il colore e profumo è ottimo!, La crosta sottile ma croccante rende questi filoncini davvero invitanti. Ancora non li ho assaggiati ma mi ispira davvero al combinazione patate/noci.
Vi saprò dire.

CONSIDERAZIONI 2

Assaggiati! Soffici e delicati ma con il sapore delle noci e la consistenza e quantità giusta. Il delicato dei fiocchi di patata è una vera botta di genio: avevo fatto pani con farina scura e noci, ottimi, ma questo non stanca... Anche alla prova freezer e scongelamento grande successo, il pane rimane come appena sfornato.

5 commenti:

manu e silvia ha detto...

noi faremmo volentieri da cavia per questi panetti!!! sembrano così soffici..con cella crema al formaggio o dell'affettato..sono una cena con i fiocchi!!
bacioni

Luvi ha detto...

siii buonooo.. noi abbiamo spalmato le fette con la spuma di mortadella tartufata! :D

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ma che bei pani !!! Tanti, Tanti, Tanti Auguri per un Sereno e Gioioso Natale !!! Laura

Serena ha detto...

Ti faccio un applausone, i filoncini sono assolutamente invitanti, le foto rendono proprio l'idea. Io lo dico sempre che il pane così fatto in casa e appena sfornato è buono mangiato a morsi così senza nulla...
:)

Luvi ha detto...

ti assicuro che questo pane è davvero "pericoloso"... una fetta tira l'altra senza stancarti... e in un attimo devi iniziare il filoncino successivo :D