Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

martedì 22 aprile 2008

Pomodori nel tegame alla romagnola


pomodori nel tegame alla romagnola, inserito originariamente da fugzu.

Questa è una delle ricette della mia infanzia, solitamente si abbinava al castrato, condito con un trito di aglio e rosmarino, cotto alla griglia.

Altra variante di questi pomodori è la cottura sulla graticola ma in questo caso bisogna essere anche degli artisti "fuochisti".

Essendo gli ingredienti pochi è davvero fondamentale partire da ottime materie prime.

INGREDIENTI:
pomodori lisci, saporiti, tondi e maturi: 2 a persona
pangrattato
parmigiano
aglio
prezzemolo
sale, pepe
olio
noce moscata

Tagliare a metà i pomodori e disporli dentro una grande padella, anche leggermente sovrapposti, poi in cottura ammorbidendosi troveranno spazio uno accanto all'altro.

Se usate una padella antiaderente mettete un goccio di olio e cuocete a fiamma media chiudendo con un coperchio.
Quando si saranno un po' ammorbiditi, ma state attenti che non si disfino, togliete il coperchio e continuate la cottura in modo che si asciughi un po' del liquido.

Ne frattempo mischiate, in una ciotola con le mani, il pangrattato con il prezzemolo e aglio tritato, la noce moscata, il parmigiano.
Salate e pepate e poco prima di spegnere, quando i pomodori saranno morbidi anche nell'interno, spolverate con un abbondante miscuglio di pangrattato.
Versate giro giro un filo d'olio, coprite col coperchio e spegnete.

Sono ancora più buoni se fatti un po' prima e scaldati, a fiamma bassa.

4 commenti:

NIGHTFAIRY ha detto...

Che buoni, molto stuzzicanti questi pomodori, come piacciono a me!

paola ha detto...

E' una ricetta aanche della mia infanzia!!! Mia nonna, romanola, li preparava spesso. Che nostalgia.
Ciao paola

Luvi ha detto...

Ecco, allora appena trovi i pomodori giusti, prova a rifarli! :D

Ely ha detto...

questi li faccio spesso anche io sopratuttod'estate e vengono spazzolati dalla ciurma in un batter d'occhio :-)