Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

giovedì 5 gennaio 2017

Crema pasticcera con farina di castagne

Ieri sera ho provato a fare la mia crema classica modificandola e sostituendo la farina bianca con pari peso di farina di castagne.
Una volta cotta l'ho divisa a metà e a una delle due parti ho aggiunto un cucchiao di cacao amaro ottenendo anche la crema al cioccolato.
INGREDIENTI
2 persone

2 uova intere
30g farina di castagne
53g zucchero semolato
335g latte intero
un pizzico di sale

1 cucchiaio cacao amaro (da aggiungere dopo la cottura)

PROCEDIMENTO

In un pentolino portate il latte a bollore.
Nel frattempo, in un'altra ciotola, mescolate la farina di castagne con lo zucchero, il pizzico di sale poi aggiungete le uova finendo di mescolare con una frusta.
Quando il latte sarà vicino al bollore versatelo tutto in una volta sul composto con le uova fuori dal fuoco.
Mescolate velocemente con la frusta poi riversate il tutto nel pentolino portando sulla fiamma.
Continuate a mescolare cuocendo a fiamma media.
In pochi minuti la crema si addeserà.
Togliete dal fuoco e versate in un'altra ciotola continuando a mescolare brevemete per uniformare la temperatura ed evitare che si formi una pellcola superficiale.


Se volete colorare una parte della crema, versatene la metà in un'altra ciotola, aggiungete un cucchiaio di cacao e mescolate bene con una frusta.
Servite subito versando in 2 ciotole monoporzione, stratificando la crema dei due colori.
CONSIDERAZIONI

Il sapore e la consistenza di questa crema è particolare, se vi piace il profumo di castagne dovete provarla subito. La consistenza è più delicata di quella di una crema classica.
Noi adoriamo la crema calda ma è ottima anche servita fredda.
In generale questa è meno plastica della classica fatta con la farina.




3 commenti:

Elisabetta Santoro ha detto...

Grazie per la ricetta e complimenti per il tuo blog, mi piace molto! Buona Epifania!! :)

Ti/Vi aspetto sul mio blog di cucina: http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

artemisia comina ha detto...

Interessante!

Luisa Ghetti ha detto...

:)