Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

martedì 8 settembre 2009

Ghiacciolo


ghiacciolo, inserito originariamente da fugzu.

Qualche tempo fa ho visto sul Blog di Barbara, La Cuoca Felice questo contenitore per ghiaccioli prodotto dalla Silikomart... quando qualche giorno fa l'ho ritrovato su uno scaffale di un negozio non ho resistito!

Ecco la mia prima produzione.

Ho utilizzato la mia "salsa di frutta tuttofare".
Davvero ottimo risultato.

All'interno della scatola, che contiene 3 pezzi, di tre colori, ci sono anche un paio di ricette.

INGREDIENTI

200 gr di pesche (o altra frutta)
70 gr zucchero semolato
il succo di 1/2 limone

PROCEDIMENTO

Frullare le pesche con lo zucchero e il succo di un mezzo limone con un frullatore ad immersione a lame. Conservare in un barattolo di vetro con chiusura a vite.

Versate la salsa di frutta nei contenitori e chiudete con gli appositi tappi. Mettete in freezer per qualche ora.

CONSIDERAZIONI

Questi stampini in silicone, simili a quelli del "Calippo", sono davvero pratici e simpatici.

A nostro parere forse sono un po' piccoletti: mio marito per capire il sapore ne ha dovuti finire tre.

Perfetta la salsa di frutta anche per i ghiaccioli, la prossima volta proverò le ricette allegate e vi racconterò.

4 commenti:

Barbara ha detto...

Ehi! Ti è venuto proprio bene! Fa gola solo a vederlo!
Mi sa che dovrai procurarne altri, per quando passeremo da quelle parti!
Un bacio!

Luvi ha detto...

Per ora la nostra scorta è di 6 pezzi, ma avendo il succo/polpa in barattolo in frigo (si mantiene anche una settimana) man mano che si consumano, io li riempio nuovamente.. quindi la scorta fissa in freezer è di 6! :D
a quando il vostro prox passaggio da queste parti?

Federica ha detto...

mmmm....veramente ottimo!

Barbara ha detto...

Luvi, preparali per fine mese. Diego verrà da quelle parti e forse lo accompagnamo anche noi... ti faccio sapere!