Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

sabato 10 gennaio 2009

Gnocchetti di ricotta


Gnocchetti di ricotta, inserito originariamente da fugzu.

Qualche tempo fa vidi la ricetta di questi gnocchi di ricotta sul Blog Zenzero & Cannella, la copiai perchè volevo provarla al più presto.. poi cadde nel dimenticatoio e stamattina li ho ritrovati sul Blog Tzatzichi a colazione che a sua volta li aveva trovati anche sul Blog Comfort food... così mi sono "costretta" a farli subito per pranzo.

INGREDIENTI
(4 persone)

250 gr ricotta
160 gr farina 0
6 cucchiaiate parmigiano grattugiato
1 uovo

poca farina per regolare l'impasto


PROCEDIMENTO

Ho impastato in una ciotola tutti gli ingredienti, trasferendoli, alla fine, su un piano in legno leggermente infarinato.
Ho messo a riposare per un'ora in frigorifero in una scatola di plastica con chiusura ermetica.
Ho tolto l'impasto dal frigorifero e tagliato delle striscioline che ho poi rotolato sul piano di legno leggermente infarinato formando dei rotolini che ho tagliato a cubettini.
Ho poi passato ogni cubettino sul dietro di una grattugia per decorarli.
Li ho messi su un vassoio di cartone infarinato.

Li ho cotti in abbondante acqua salata per pochi minuti. Conditi con un sughetto di striscioline di speck saltate solo con qualche fungo fresco affettato e panna fresca.

CONSIDERAZIONI

Questa è la ricetta originale:
"Per due persone
Ingredienti:
125g di ricotta 80gr di farina 3 cucchiai di parmigiano reggiano 1 uovo piccolo Mescolare assieme la ricotta, la farina, 2 cucchiai di parmigiano e l'uovo. Otterrete un impasto abbastanza sodo (eventualmente aggiungere altra farina) che farete riposare in frigorifero per circa mezz'ora. Prelevare delle piccole quantità d'impasto e, su un piano infarinato, formare dei bastoncini della grossezza di un dito e tagliare dei tocchetti di circa 2 centimetri. Disporre gli gnocchetti su un vassoio infarinato e proseguire in questo modo fino ad esaurimento dell'impasto. "

Io ho utilizzato ricotta industriale, quella in barattolo, non l'ho scolata ed essendo molto umida, avendo duplicato le dosi ho aggiunto un solo uovo.

Ho ottenuto un impasto liscio e non appiccicoso che è migliorato ancora dopo il periodo di riposo in frigorifero.
Non ho avuto alcun problema ne avendo lasciato l'impasto in frigorifero di più, ne dopo aver lasciato 45 minuti sul vassoio gli gnocchi fatti prima di cuocerli.
Una volta cotti non si sono spappolati ma hanno mantenuto una consistenza ideale.

Grazie ancora!
Ora dovrò sbizzarrirmi con i sughi!

17 commenti:

Roberta ha detto...

L'aspetto è bello e dice mangiami mangiami, debbono essere buoni.
Ho visto che sei già passata da me e quindi ... non ti dico nient'altro.... ti auguro un buon fine settimana.

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ma che delizia! Gli gnocchi di ricotta è una tentazione che prima o poi dovrò preparare. Buona serata Laura

manu e silvia ha detto...

sembrano dabbero molto buoni questi gnocchetti e ci piace molto anche il condimento!
un bacione

Mary ha detto...

gnocchietti di ricotta non li ho mai fatti , devono essere buoni ...proverò cosi la prossima volta !

Milù ha detto...

Gli gnocchi sono sempre un piatto molto gradito, e mi stuzzica molto anche il condimento che hai proposto.
Un abbraccio e buona domenica.

Luvi ha detto...

io che non sono ancora riuscita a vincere la sfida con quelli di patate ho trovato in quelli di ricotta degli ottimi sostituti...quasi più duttili e buoni! :D

Luvi ha detto...

il sughetto nasce come spesso capita in casa nostra dall'idea di utilizzare/finire quel che c'è.
Il culino di speck o di prosciutto è ottimo da saltare in padella a striscioline senza olio o altro.. col "sudore" si possono poi cuocere i funghi o profumare semplicemente la panna o eventualmente il pomodoro..:D

Serena ha detto...

mi piacciono moltissimo questi gnocchetti alla ricotta.. buoni buoni... anch'io non ho ancora vinto la sfida degli gnocchi di patate, però questi mi sembrano un'ottima alternativa.. :)

Francesca ha detto...

uhmm che piatto favoloso :-P

FrancescaV

aldarita ha detto...

Sono molto belli da vedere e sembrano facili da fare, solo una domanda: sono cotti quando vengono a galla, come gli altri? Grazie

Pip ha detto...

Questi gnocchetti di ricotta stanno spopolando tra i foodblogger, buono il tuo sughino!

Luvi ha detto...

Serena, mi rincuori... io e gli gnocchi di patate ci siamo sfidati qualche volta.. ma pensavo fosse solo una mia imbranataggine..:D

Luvi ha detto...

Aldarita, si quando vengono a galla sono cotti.. io li ho lasciati cuocere ancora un attimo, sono rimasti perfetti.

Luvi ha detto...

Pip , in effetti il bello dei blog penso siano proprio queste ondate... :D

MUJAHIDA ha detto...

E' da tempo che non passo dal tuo splendido blog, causa....frenesia della vita. ;) Noto che hai cambiato lo stile e i colori, mi piace molto anche così!

Amo gli gnocchi di ricotta e questa ricetta mi ispira molto, penso che proverò a realizzarla. Grazie!

MUJAHIDA ha detto...

Li ho fatti qualche sera fa e sono venuti davvero buoni, grazie per la ricetta! Li ho pigramente conditi con burro e salvia, mi sono proprio piaciuti.

Luvi ha detto...

pigramente conditi con burro e salvia... beh, è uno dei miei condimenti preferiti! :D