Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

sabato 7 giugno 2008

Ciliegie brinate


ciliegie brinate, inserito originariamente da fugzu.

...ogni tanto è bello giocare e basta!

Ieri pomeriggio mio padre è venuto da Faenza ci ha portato un sacco di ciliegie: sono di due qualità, le più buone sono grosse, scure, polpose ma "croccanti" con gambo corto... pur provenendo da una famiglia di contadini anche mio padre non sa che di qualità siano.

Tempo fa girando on line ho trovato ricette per "brinare" i petali di rosa ... volevo provare ma non ho rose non trattate così ho provato con una dozzina di queste belle e buonissime ciliegie.

INGREDIENTI:

ciliegie
1 albume
1 cucchiaino di zucchero semolato
zucchero semolato per la superficie

Sbattere leggermente l'albume con il cucchiaino di zucchero. Bagnare ciascuna ciliegia nell'albume zuccherato poi rotolarle nello zucchero semolato.

Posizionarle su un piatto e mettere in frigorifero fino a quando ... le mangerete.

La foto è stata scattata appena brinate, ora sono in frigorifero.. poi vi dico di più.

Stasera le abbiamo mangiate, davvero buone, stando in frigorifero si è formata una mini crosticina, il sapore e la consistenza della ciliegia fresca si sposa ottimamente con il ruvido dello zucchero semolato. Naturalmente, a mio parere, sarebbero da usare come decoro su dolci, creme o gelati (ricordando agli ospiti che contengono il seme), per valorizzare al massimo la loro particolarità.

3 commenti:

Francesca ha detto...

uh come mi piacciono, i frutti rossi di questa stagione sono perfetti da cristallizzare, sono colorati e ci fanno giocare in cucina.

Francesca

salsadisapa ha detto...

sono bellissime... brava luvi! :D

Luvi ha detto...

:D