Questo è uno spazio in cui raccoglierò una parte del mio mondo, quello dedicato alla mia passione per la cucina, in generale.
Sarà sempre in divenire perchè sono sempre alla ricerca della variante, del meglio... di altro.

Luisa

giovedì 23 maggio 2024

Barchette di pasta: nuovo formato

 Qualche giorno fa, gironzolando in un gruppo di Fb dedicato alla pasta fresca fatta in casa, mi sono imbattuta in un nuovo formato di pasta. Era stao creato da una signora utilizzando un impasto farina e uova.

Dato che non mi piacciono le sfide facili ho provato questo formato con un impasto farina e acqua leggermente più denso del mio solito e ho tagliato dei dischetti di 4cm di diamentro.

Ottimo risultato, a breve proverò l'impasto farina e uova.

INGREDIENTI
1 persona

100g farina 0
45g acqua tiepida
pochissimo sale

PROCEDIMENTO

Impastate e fate riposare 10 minuti coperto da una ciotola. Stendete con l'Imperia una sfoglia non troppo sottile: una tacca in meno di quella necessaria per la pasta all'uovo.

Una volta tirata la sfoglia tagliate dei dischetti che ha poi ripiegherete leggermente sui due lati opposti. Successivamente avvicinate i due bordi piegati unendoli alle estremità e formando così una specie di barchetta con i bordi doppi.



Disponete le barchette su vassoi infarinati. A ciascuna sfoglia successiva aggiungete i ritagli di quella prima in modo da usare tutto l'impasto senza problemi di consistenza. Cuocete in acqua salata.

Ho condito le barchette con un semplice sugo di salsiccia, mascarpone e rosmarino fresco tritato.

CONSIDERAZIONI

Il formato sembra difficile da fare ma in realtà dopo le prime barchette si trova la modalità di lavoro veloce. Una volta cotte il formato è ottimo per inglobare il sugo ed è molto piacevole alla masticazione avendo, ciascun pezzo, diverse consistenze.

mercoledì 22 maggio 2024

Cesarine: cena con una famiglia di 5 americani dal Texas

 Questa sera, grazie all'associazione delle Cesarine, ho avuto il piacere di incontrare una famiglia di 5 americani provenienti dal Texas e in vacanza in Italia, in sosta a Pistoia.

Mi era stato chiesto un menù libero ma considerando che c'era una persona sensibile al glutine, ho cercato di crearne uno ad hoc.

Tante chiacchiere sugli argomenti  più disparati, ma anche sulla cucina e sui nostri due mondi familiari.  Conclusione con assaggio di 3 grappe fatte in casa da mio padre, caffè e foto di rito.

Che bella serata! ☺️








domenica 19 maggio 2024

Cesarine: cena romagnola delle feste con 1 canadese

 Questa sera, attraverso l'associazione delle Cesarine, ho avuto il piacere di incontrare e conoscere un medico canadese in vacanza in Italia. È arrivato da Arezzo dove stava facendo tappa, a Pistoia appositamente per la mia cena.

Gli ho proposto il mio menù tradizionale romagnolo, delle Feste.

Antipasto: prosciutto e salame, pecorino e burrata accompagnati da puzza fritta, cassoni e piadina.

Primo: garganelli conditi con prosciutto, scalogno e piselli.

Secondo di arista latte e salvia con contorno di pomodorini gratinati

Dolce: zuppa inglese in monoporzione e fuori programma un assaggio di creme caramel 


Vino bianco toscano e qualche starnuto (causa allergia ai pollini) e tante chiacchiere in italiano degli argomenti  più vari: l'ospite mi aveva chiesto fin dalla prenotazione, di fare pratica con la lingua italiana.

In realtà Andrew parla molto bene italiano, mi ha raccontato che lo sta imparando perché i suoi nonni erano italiani, arrivati dal Molise in Canada. Questo viaggio dopo un corso di italiano on line (con una insegnante italiana che andrà a trovare i prossimi giorni) è un modo di riallacciare i legami con le sue radici.

È stato un piacere!

sabato 18 maggio 2024

Cesarine: con 2 americane lezione e pranzo con 1 pasta farina e acqua, 1 pasta all'uovo ripiena: i cappelletti e il tiramisù

 Questa mattina attraverso l'associazione delle Cesarine ho conosciuto 2 americane provenienti dalla Florida, in vacanza per la prima volta in Italia, soggiornavano a Montecatini.

Dalle 10 alle 13 ho insegnato loro come fare la pasta all'uovo e nello specifico i cappelletti con la ricetta della mia famiglia, che poi abbiamo condito burro e salvia.

In opposizione alla pasta tradizionale del Natale romagnolo ho poi insegnato la pasta farina e acqua nel formato degli strozzapreti, conditi con zucchine, aglio e menta. A concludere il tiramisù, un classico moderno, in bicchieri monoporzione.

Tante chiacchiere non solo di cucina, un mini aperitivo con i miei biscottini salati a base di salvia, rosmarino, menta e parmigiano, un buon vino bianco toscano di San Geminiano.

Buone vacanze alle due simpatiche signore!














giovedì 9 maggio 2024

Cesarine: cena demo con 5 americani

 Questa sera, grazie all'associazione delle Cesarine, ho conosciuto un gruppo di amici americani della Florida, in giro per un mese in auto, per l'Italia. Arrivavano da Lucca ma avevano già girato il sud Italia e i prossimi giorni andranno a Venezia, chi per la prima volta chi per festeggiare nuovamente lì, il proprio matrimonio.

Persone molto piacevoli e innamorati del cibo italiano. 





















mercoledì 1 maggio 2024

Cesarine: cena demo con una coppia di islandesi

 Questa sera grazie all'associazione delle Cesarine ho conosciuto una simpatica coppia, arrivata con la propria auto dall'Islanda. Sono in giro per l'Italia e staranno 20 giorni a Pistoia.


Hanno gradito anche i fuori menù fatti da mio padre: carciofini sott'olio con capperi e le tre grappe al mandarinetto, alloro e cirmolo. È stato un vero piacere parlare dei più vari argomenti !

Grazie per la recensione ❤️ 



martedì 30 aprile 2024

Cesarine: pasta ripiena e mousse al cioccolato e olio di oliva

 Oggi pomeriggio, grazie all'associazione delle Cesarine, ho cucinato con Jessie, una simpatica ragazza americana di origine di Singapore in visita da amici, per tre giorni a Pistoia.

Abbiamo preparato la mia mousse al cioccolato fondente con olio extravergine di oliva poi la pasta all'uovo, il ripieno ricotta, parmigiano e spinaci, infine diverse forme di pasta ripiena.

Dopo la sbiachitura della pasta l'abbiamo gustata burro e salvia.

Tante piacevoli chiacchiere al punto che mi sono dimenticata di chiedere se voleva un caffè finale.












Grazie per recensione!❤️
Nel sito delle Cesarine, su Instagram e Fb, storia del 6 maggio 2024